Auto a metano: Seat presenta la nuova gamma a CNG al Salone dell’Auto di Barcellona 2017

SEAT gamma metano

Barcellona 2017. Il Salone dell'Auto ha ospitato il debutto della nuova gamma a metano di SEAT. Le nuove versioni di SEAT León e di SEAT MiibyCosmopolitan luccicano tra le altre più di tutte, a sostegno che anche la casa automobilistica spagnola punta sempre di più alla mobilità sostenibile.

E così, in una Barcellona stracolma di gente, greenMe.it era presente allo stand SEAT per testare con mano i nuovi modelli a metano. Nello specifico, si tratta di veicoli dotati della tecnologia CNG, ossia basati sull’utilizzo di gas naturale compresso, SEAT Mii Ecofuel e SEAT León TGI. Noi abbiamo provato la León!

Per la prima volta, SEAT ha infatti introdotto la tecnologia CNG. Il nuovo sistema di alimentazione di carburante comprende il circuito convenzionale di benzina e un circuito aggiuntivo di CNG.

Cos’è la tecnologia CNG

Compressed natural gas”, ovvero un carburante alternativo per automobili, ma anche camion e autobus. In pratica, la tecnologia CNG consente di usare gas naturale compresso come alternativa alla benzina senza piombo 95 in motori a combustione.
Il CNG è formato soprattutto da metano (CH4) compresso a una pressione di 200 bar.

È ovvio che l’uso di CNG come carburante abbia numerosi vantaggi rispetto ai combustibili tradizionali, a partire, manco a dirlo, da una significativa riduzione delle emissioni:

  • Ecologia: il CNG è uno dei carburanti più rispettosi dell’ambiente, perché produce una combustione più pulita e una riduzione delle emissioni inquinanti di CO2 e ossidi di azoto. In più, il gas naturale non dipende dal petrolio e maggiore è la sua disponibilità.
  • Risparmio: il livello di efficienza energetica presente in un chilo di CNG supera quello contenuto in qualsiasi altro carburante disponibile. Va da sé, dunque, che per produrre la stessa quantità di energia è sufficiente una minore quantità di carburante. Nello stesso tempo, si ha una riduzione del consumo e del costo del carburante per km.

Il CGN è composto principalmente da metano, la cui percentuale raggiunge il 97% (il resto è composto da diossido di carbonio, azoto e idrocarburi. Il gas naturale è inoltre più leggero dell’aria, per cui in caso di fuga si dissolve rapidamente.

seat tecnologialeon intera
seat mii
 

L’energia di 1kg di CNG equivale a:

  • 2,0 litri di GPL
  • 1,5 litri di petrolio
  • 1,3 litri di benzina

Sia il motore della SEAT Mii Ecofuel che quello della SEAT León TGI sono progettati per funzionare con alimentazione a benzina o a gas. Il gruppo motopropulsore della Mii comprende un nuovo motore 1.0 L MPI da 50 kW con la sigla CPGA. Il gruppo motopropulsore della León TGI, invece, usa il nuovo motore 1.4 L TSI da 81 kW con la sigla CPWA.

tgi ibrido
mii volante

Il test drive sulla Nuova SEAT León TGI

Una cosa è chiara sin dal primo minuto del test drive: in termini di guida, i motori CNG conservano quelli che sono i vantaggi di un motore a benzina. Per cui si ha davvero pochissimo rumore e una buona risposta in fase di accelerazione. Noi abbiamo testato la Leon per le strade trafficate di Barcellona ed è stato subito evidente che, a livello dinamico e a livello di ripresa della marcia, le differenze tra CNG ed SP95 sono davvero minime e quasi impercettibili a chi guida.

seat bagagliaio
seat volante

Bella linea, dinamica e giovanile (non si vede nemmeno il tubo di scarico!). Ottimo il comfort e il sedile è avvolgente e regolabile, la plancia sembra ben progettata e la silenziosità del motore è davvero sorprendente. Il propulsore, inoltre, non dà la benché minima vibrazione.

test drive
test drive 1

Ma mi devo preoccupare per il cambio del motore dall’alimentazione a benzina a quella a gas? No assolutamente: il passaggio avviene automaticamente. La gestione elettronica del motore, infatti, è stata progettata perché il motore funzioni sempre con l’alimentazione a gas. In ogni caso, all’interno dell’abitacolo, la sfera sinistra del quadro strumenti indica il livello di carburante nei serbatoi di gas.

Unico neo: l’ubicazione dei serbatoi del gas impedisce di disporre di una ruota di scorta, per questo motivo le bagagliaio è incluso un kit di riparazione delle forature.

Autonomia della SEAT León TGI:

La SEAT León TGI ha un’autonomia complessiva di 1360 km nel caso si utilizzino entrambi i carburanti.
I serbatoi di CNG offrono un’autonomia pari a 420 km. Il serbatoio di benzina offre un’autonomia di 940 km.
Il consumo medio del motore è di 3,5 kg di CNG per ogni 100 km.
Le emissioni di CO2 sono inferiori a 94 grammi per ogni 100 km.

Autonomia della SEAT Mii Ecofuel:

La SEAT Mii Ecofuel ha un’autonomia complessiva di 600 km nel caso si utilizzino entrambi i carburanti.
I serbatoi di CNG offrono un’autonomia pari a 380 km.
Il consumo medio del motore è di 2,9 kg di CNG per ogni 100 km.
Le emissioni di CO2 sono inferiori a 79 grammi per ogni 100 km.

Germana Carillo