nissan leaf

Un mondo senza auto inquinanti, ad emissioni zero è possibile? Si, basta volerlo perché il mercato ci offre tante opportunità per guidare veicoli 100% elettrici. Un esempio? Nissan LEAF che è la prima auto elettrica al mondo distribuita su vasta scala.

Certo, l’acquisto di un auto elettrica genera non pochi interrogativi: come faccio a trovare le colonnine di ricarica? E se trovo traffico per strada e non arrivo a casa? È un macchina performante in città come in autostrada?

Per sciogliere ogni dubbio, Nissan ha deciso di mettere alla prova la sua vettura con un Electrip, un giro per l’Europa di 6000Km con una macchina elettrica…impossibile? Sembra proprio di no. Ecco la storia di Ugo Salvoni, il guidatore di questo viaggio.

3 settimane, 6.000Km, 8 Paesi, 5 capitali europee, 73 ricariche con un’autonomia di 200 chilometri, 300 euro spesi. Numeri davvero impressionanti se pensiamo che appartengono a un veicolo elettrico.

electrip itinerario

L'itinerario di viaggio - Fonte foto

C’è da dire però che mentre in Italia la realtà dei veicoli elettrici è ancora appannaggio di pochi, nel resto d’Europa è ben più diffusa. In Svizzera, per esempio, ci sono colonnine di ricarica super veloci dove sono necessari appena 10 minuti per una ricarica completa. In Olanda o in Danimarca i punti di ricarica sono molto più frequenti di quelli tradizionali.

Le complicazioni maggiori per un’auto elettrica sono però gli accessi alle ricariche perché ad oggi non esiste un unico sistema e quindi c’è un proliferare di app, abbonamenti, smartcard o carte di credito, tutte utili per gli approvvigionamenti. Durante il viaggio, Ugo ha usato 5 tessere e 3 app, di cui 2 tedesche, 2 francesi, 2 olandesi e 1 danese. Per un viaggio simile è stato inoltre fondamentale la localizzazione delle colonnine di ricarica. Anche su questo punto, ahimè, non c’è uniformità, e si rende pertanto necessario la consultazione di siti specifici o app dedicate utili a creare l’itinerario di viaggio.

Iniziare a guidare un’auto elettrica non è solo una scelta economica ma anche e soprattutto ambientale. La LEAF è un’auto che oltre ad essere notevolmente confortevole offre i vantaggi propri di un’auto elettrica quali ad esempio, un basso impatto ambientale, una scelta economica consapevole, zero inquinamento acustico, transito libero nelle zone ZTL.

Guarda il servizio tv dedicato con l'intervista a Ugo Salvoni:

Sabina Popescu, EV Product Specialist di Nissan, ci dice che la LEAF ha superato le 75.000 unità vendute in Europa e le 260.000 vendite in tutto il mondo. Inoltre le vendite di Nissan LEAF e di e-NV200 aumentano rispettivamente del 10% e del 34%. In Italia leadership di Nissan nel mercato dei veicoli elettrici con una quota di mercato del 51% e oltre 2.100 veicoli a zero emissioni venduti dal 2010. Dati che sottolineano il gap del nostro paese rispetto alle altre realtà europee, ma che siamo certi rappresentano anche un punto di partenza per riflettere sulle misure da adottare in futuro per sviluppare una vera cultura elettrica anche in Italia.

Alessia Giammarinaro

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram