Auto ecologica? Una gara per farla produrre in massa

Normal 0 14

MDI/ZMP Air Car con alimentazione (Francia/Usa)Auto ecologica per tutti a partire dal 2010! Niente elezioni in vista, tranquilli, ma lo scopo della gara con la quale prototipi provenienti da tutto il mondo si stanno sfidando a colpi di CO2 risparmiati per al “Progressive Automotive X-Prize”, la competizione che mette in palio 10 milioni di dollari tra chi riuscirà a costruire un veicolo super-Green – e bello da vedere - che possa essere messo in vendita a costi contenuti.

Per avere diritto a partecipare (è ancora possibile iscriversi fino a fine febbraio) i progetti presentati devono essere in grado di:

produrre limitati gas serra, ossia meno di 50 grammi di CO2 ogni Km (a titolo di comparazione, la Toyota Prius, una delle auto più "verdi" attualmente in commercio, produce 114 grammi al chilometro);

rispettare le norme antinquinamento attualmente in vigore negli Stati Uniti;

essere “desiderabili” e competitive sul piano del design;

essere prodotti con costi ragionevoli in 10mila esemplari all'anno.

Ad organizzare il concorso, la X Prize Foundation , un’organizzazione non-profit con sede in Missouri, a Saint Louis, creata per incentivare innovazioni tecnologiche radicali in vari campi.

Sono 25 i prototipi finora presentati, suddivisi in due categorie distine: tradizionali quattro ruote per trasportare almeno 4 persone e veicoli alternativi a tre ruote per due persone. In quest’ultima sezione è in lizza per aggiudicarsi l’ambito premio, anche un’azienda italiana, la torinese TTW:

Il premio sarà assegnato nel 2010, dopo una serie di test basati sulle reali condizioni di utilizzo di un'auto.

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento