renault zoe

Renault Zoe aumenta la sua autonomia. L'auto 100% elettrica numero uno della Casa francese, infatti, grazie al nuovo motore R240 è in grado di garantire un maggior raggio di azione per gli spostamenti quotidiani arrivando a un'autonomia di 240 km, senza variare la capacità della batteria, ma solo grazie al miglior rendimento del propulsore.

Se ne aggiungono così 30 in più rispetto alla serie precedente, che già di per sé non era male.

I chilometri di autonomia reale, spiega la Renault, passano in questo modo da circa 150 a circa 170, se si considera uno stile di guida abbastanza attento. Il nuovo motore, inoltre, non utilizza amianto ed è dotato del caricatore "Cameleo", compatibile con potenze da 3 a 43 kW e di più rapida ricarica mediamente del 10%.

Della Zoe oggi sono in circolazione 25 mila esemplari in una ventina di mercati. In più, allo stato attuale, oggi il numero di colonnine ha superato le 100 mila unità, 55 mila delle quali in Europa. Ora, migliorando la resa del propulsore e ottimizzandone la gestione elettronica (riuscendo così a ridurre il consumo elettrico dell'auto in funzionamento, senza perdere potenza), si spera in una spinta maggiore verso la mobilità sostenibile.

Il nuovo motore R240 della Zoe, progettato dai tecnici del Technocentre di Guyancourt e dell'impianto di Cléon dove è costruito (nelle vicinanze della fabbrica di Flins da dove esce la Zoe elettrica), ha consentito a Renault di depositare 95 brevetti. È un motore elettrico sincrono con rotore bobinato da 65 kW e 220 Nm di coppia, più compatto del Q210 che, comunque, non andrà in pensione.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Renault Zoe Zen: l'auto elettrica con la spa per rilassarsi alla guida

Renault Zoe: l'auto elettrica spa al salone di ginevra 2012

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog