car-2go-roma

Car sharing a flusso libero a Roma: anche nella città eterna la mobilità diventa sostenibile grazie a Car2go. Dal 15 marzo saranno disponibili 300 smart. 500 a fine mese e tutte potranno liberamente circolare anche nelle ztl e parcheggiare a titolo gratuito nelle aree di sosta a strisce blu.

Lo hanno annunciato, questa mattina, il sindaco Ignazio Marino, l'assessore alla Mobilità e Trasporti Guido Improta, il Ceo di Car2go Europe Gmbh Thomas Beermann e il presidente di Italia Car2go, Gianni Martino.

"Lo avevamo detto all'inizio del nostro mandato: vogliamo una città che rispetti l'ambiente e per questo una delle strategie che vogliamo mettere in campo è quella dello sharing delle auto e delle biciclette. Con Car2go abbiamo ottenuto in pochi mesi un risultato importante", ha detto il sindaco Marino, sottolineando che a Roma ci sono 978 auto ogni 1000 abitanti, molto più di quanto accada in metropoli come Londra e Parigi. Il sindaco garantisce, così, che il servizio sarà complementare a quello di trasporto del Comune e che in futuro, le Smart saranno elettriche e quindi più eco-friendly.

car2go roma 1

Il servizio – Il car sharing "a flusso libero" consentirà di prelevare e riconsegnare la vettura in qualsiasi luogo, senza stazioni dedicate, in un'area di 100 chilometri quadrati all'interno del Grande raccordo anulare. Le auto possono essere noleggiate in qualsiasi momento, perché il servizio è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con un costo di noleggio di 29 centesimi al minuto per i primi 50 chilometri incluse tasse, assicurazione, carburante e costi di parcheggio (14,90 l'ora o 59 euro al giorno). In pratica, gli utenti registrati pagano solamente il reale utilizzo che fanno del servizio con un costo al minuto all-inclusive.

È possibile iscriversi presso la fermata della metro Cipro, nei punti Atac oppure online su www.car2go.com/it/roma.

Non solo, sono previsti sconti per chi utilizza il servizio per un'ora e per chi lo utilizza nell'arco di un giorno intero e i clienti di Roma potranno anche usufruire del servizio a Milano e viceversa. Fino al 15 aprile l'iscrizione al servizio non ha alcun costo e comprende 30 minuti altrettanto gratis. Poi costerà 19 euro, 9 euro per i soci Legambiente con altri 45 minuti in più gratis. In più, non esiste un utilizzo minimo dell'auto, mentre quello massimo è fissato in 48 ore.

DOVE TROVARE LE SMART – Non ci sono punti di sosta particolari: dopo la registrazione, con un'app si può scoprire dove sono parcheggiate le Smart Car2go più vicine, oppure ci si può collegare a car2go.com. Si può prenotare oppure utilizzare il servizio in maniera libera, esiste anche un abbonamento che consente di accedere 24 ore al giorno.

"Spero", ha concluso Marino, "che molti romani e romane si innamorino di un modo diverso di spostarsi e di concepire l'auto: non averla in proprietà ma utilizzarla solo se e quando serve".

Germana Carillo

LEGGI anche:

- Car2go: il nuovo car sharing privato sbarca a Milano

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram