smart_elettrica16 ore, 42 minuti e 40 secondi. Questo il tempo che manca - al momento della stesura della news- per provare ad aggiudicarsi la smart elettrica al prezzo di 480 euro al mese per 48 mesi. Dopo aver siglato gli accordi necessari per predisporre le colonnine di ricarica nelle città di Roma, Milano e Pisa, prende il via concretamente il progetto pilota E-mobility che porterà 100 italiani a guidare, a partire dal 2010, la piccola di casa Mercedes in versione elettrica!

Collegandosi sul sito www.e-mobilityitaly.it , a partire da domani, martedì 24 novembre, si potrà dunque prenotare la propria Smart ForTwo Electric Drive, per tentare di rientrare nei fortunati 100 che avranno la possibilità di circolare per le strade spendendo appena 25 euro al mese per il "carburante". Il canone flat darà, infatti, diritto a rifornimenti illimitati sia da casa, sia in una delle 400 colonnine installate nelle tre città oggetto della sperimentazione frutto della partnership tra Smart ed Enel.

Una vera e propria lotteria, dunque, che consentirà al centinaio di italiani pionieri di guidare un'auto elettrica pagando un canone di noleggio di 480 euro comprensivo dell'utilizzo, della manutenzione ordinaria e, della garanzia per tutta la durata del programma. L'assicurazione però è a carico degli automobilisti che dovranno provvedere ad attivarne una presso la propria compagnia.

Per ricaricare l'auto sarà sufficiente collegare la vettura alla presa di casa o ad una qualsiasi colonnina di ricarica: grazie al sistema telematico in grado di dialogare con l'infrastruttura, sarà possibile "essere riconosciuti" e avere diritto al "pieno", o meglio all'energia elettrica che necessita l'auto in base ai consumi, che il sistema elettronico sarà in grado di calcolare per poi addebitare il "conto" automaticamente e direttamente nella bolletta dell'utenza domestica che ogni due mesi viene fatturata.

smart-fortwo-electric-drive

Il sistema di ricarica intelligente sviluppato da Enel, che ha portato all'installazione dei nuovi contatori comprensivi della telegestione della rete a 32 milioni di utenti delle società elettrica, rappresenta una tecnologia unica al mondo che verrà adottata anche negli altri paesi. Nella fattispecie, oltre alle già citate colonnine posizionate in aree attrezzate e facili da raggiungere nelle città di Roma, Milano e Pisa, Enel provvederà ad installare una Smart Box nei garage privati degli automobilisti o nel parcheggio del loro posto di lavoro.
La Smart For Two ED è in grado di raggiungere i 100 km/h e di garantire con un pieno, un'autonomia fino a di 135 km grazie alla batteria agli ioni di litio da 17 kWh.
E allora, come recita lo slogan sul sito, "Cosa sei disposto a fare per averla?" Anche perché chi rimane fuori dal progetto pilota dovrà aspettare per guidarla fino al 2012, anno in cui Smart conta di commercializzare la sua versione elettrica.

Simona Falasca

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram