Ford Focus Elettrica Test Drive

Come va la nuova Ford Focus elettrica? È un'auto che mantiene le promesse? È adatta a tutti i tipi di guidatori? Per rispondere a queste domande bisogna guidarla. Lo abbiamo fatto...

In occasione di Ecomondo 2013 all'interno di H2R, storica manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile che proprio quest'anno si è trasferita dalla capitale a Rimini, oltre alla nuova BMW i3, abbiamo avuto occasione di testare su strada anche la Ford Focus Elettrica. Stesso percorso, stesse condizioni di test, un buon punto di partenza per un confronto tra le due auto. Ma iniziamo a vedere come va la Focus Elettrica.

LEGGI anche: BMW i3 elettrica: il test drive

Salendo a bordo la sensazione è familiare: sembra una normalissima Focus con cambio automatico, stessi interni, stesso allestimento, a parte le poche indicazioni sul cruscotto riguardanti lo stato delle batterie e il consumo. L'unica differenza quando si gira la chiave e si preme il pulsante di accenzione è la totale mancanza di rumore e vibrazioni. Per il resto l'auto è quella che già conosciamo.

E non a caso: l'idea di Ford è proprio quella di offrire un modello di auto elettrica per l'uso quotidiano, facile da guidare e con bassissimi tempi di apprendimento. Ci è riuscita? Direi di sì: la Focus elettrica si guida in maniera molto naturale, non sembra neanche che manchi il classico motore endotermico e l'impressione è semplicemente quella di un'auto con cambio automatico.

Questo perché il settaggio del recupero dell'energia quando si alza il piede dall'acceleratore è molto meno aggressivo rispetto a quello visto sulla i3. Sulla Focus, infatti, quando lasci il pedale l'auto non frena ma continua ad andare avanti come ti aspetteresti venendo da un'auto a benzina o diesel. Tuttavia, secondo Ford, l'auto riesce a recuperare fino al 95% dell'energia cinetica quando si decelera o si frena.

Energia che viene accumulata in due batterie con una potenza totale da 23 kWh posizionate dietro il sedile posteriore. Questa scelta limita fortemente la capienza del bagagliaio, facendola scendere dagli originari 363 litri a 237. È il prezzo della filosofia conservativa scelta da Ford: la Focus elettrica non è altro che un retrofit fatto bene della Focus classica, non si tratta di un progetto nuovo e iniziato da zero, come è per la i3.

Il motore della Focus eroga 145 cavalli e 250 newtonmetri di coppia, con una velocità massima autolimitata a 137 km orari, mentre l'autonomia dichiarata è di 150-160 chilometri. Non moltissimi per un'auto dalle prestazioni non eccezionali (0-100 in oltre 11 secondi), ma è pur vero che le batterie pesano 300 chilogrammi e l'intera auto ne pesa circa 1.600.

{igallery id=7498|cid=380|pid=1|type=category|children=0|addlinks=0|tags=|limit=0}

Guidare la Focus elettrica è rilassante e non emozionante. Tenuta di strada, rollio, beccheggio e tutti i parametri che piacciono tanto agli appassionati di guida sono, in questa macchina, senza infamia e senza lode: è una normalissima Focus, poco di più o poco di meno rispetto al modello originale dal quale deriva.

Se Ford voleva creare l'auto di passaggio dal motore tradizionale a quello elettrico direi che c'è riuscita. Se non siete molto esperti di auto e non avete pretese particolari, se vi basta l'autonomia da 160 km e i tempi di ricarica da 11 ore non sono un problema per voi allora questa Focus è una buona scelta.

Sempre che abbiate 39.900 euro da spendere. Perché tanto costa questa Focus convertita in elettrica dalla casa, un soffio meno di quarantamila euro. E questo, forse, è un dettaglio che potrebbe stroncare i sogni di gloria di quest'auto che, di suo, di gloria ne ispira assai poca.

Che Ford sia arrivata fuori tempo massimo? Probabile, visto che si presenta sul mercato con un modello elettrico che non ha praticamente nulla di innovativo ma che viene venduto sostanzialmente allo stesso prezzo della BMW i3 che, pur essendo un mezzo molto più piccolo, ha prestazioni superiori e soprattutto ha dietro un'idea superiore. O, quanto meno, un'idea nuova.

Peppe Croce

LEGGI anche:

Ford Focus elettrica: al via la produzione in Europa

Auto elettriche: imminente la presentazione della Ford Focus

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram