Kia Soul EV: l'auto elettrica coreana venduta in Europa dal 2014

kia soul elettrica 2014

Il produttore coreano di automobili Kia ha confermato che la Soul EV, versione elettrica della citycar della casa, sarà venduta a partire dal 2014 anche in Europa. Il prezzo è ancora sconosciuto, ma le caratteristiche tecniche sono molto interessanti.

La Kia Soul EV sarà la prima vettura elettrica coreana ad essere venduta al di fuori del mercato di origine. Lo ha confermato la stessa Kia, annunciando i dettagli tecnici di questo modello e rilasciando anche qualche foto dell'auto camuffata.

Ma, come si può vedere dalla gallery, le differenze con il modello 2014 della Kia Soul a motorizzazione tradizionale sono solo nei dettagli. Quindi possiamo già vedere oggi che linea avrà la Soul elettrica: una sorta di mini-crossover urbano.

"La nuova Soul EV - spiega Thomas Oh, vice presidente di Kia - sarà la staffetta del programma ‘Clean Mobility’ di Kia che intende promuovere la mobilità a emissioni zero in tutto il mondo e i nostri clienti potranno usufruirne entro il prossimo anno". Ma non è la prima Soul elettrica a batteria: in realtà si tratta della seconda generazione di questo modello, ma della prima disponibile anche per l'export fuori Corea.

Il primo modello, nel 2011, è stato distribuito solo ad alcuni clienti selezionati ed enti pubblici coreani. Per fare esperienza. E, a quanto si legge dalle specifiche tecniche, l'esperienza è arrivata: motore da 81 kW, cioè 110 cavalli, e coppia massima da 285 nanometri.

Non male per una citycar, che le permettono di fare 0-100 all'ora in 12 secondi e di arrivare a 145 orari di velocità. Quindi bene anche su brevi tratti autostradali, anche grazie all'autonomia dichiarata di ben 200 chilometri permessa dal pacco batterie da 27 kWh.

La ricarica, afferma Kia, sarà molto veloce: completa, dalla presa elettrica di casa a 240-250 Volt (standard coreano... da noi è 220-230 Volt) avviene in appena 5 ore ed è possibile fare una ricarica parziale veloce in soli 25 minuti. Ma con la colonnina di ricarica dedicata...

Al di fuori del lato elettrico, restano l'allestimento e le caratteristiche della nuova Soul: circa 4 metri e dieci di lunghezza, scocca rinforzata e più rigida del 29% rispetto al modello precedente (e questo serve per l'elettrica, che sarà più pesante a causa delle batterie), display centrale da 8 pollici. La versione EV aggiunge cerchi da 16 pollici, bioplastiche e materiali riciclati.

Diciamolo: 145 orari, 200 chilometri di autonomia e ricarica in cinque ore sono numeri nient'affatto male per una elettrica pura. Se verranno confermati solo una cosa potrà spegnere l'entusiasmo: il prezzo. Che è l'unica cosa che non è stata ancora comunicata da Kia, anche se alcune indiscrezioni parlano di 27 mila euro.

Valutazione: /5 ( Voti)

Molti? Pochi? Giusti? Dipende: se nei 27 mila euro sono comprese le batterie la Kia Soul se la batterà sul mercato europeo con la Nissan Leaf, che costa settemila euro in meno ma ha le batterie in affitto. Se nel prezzo (sempre che sia quello giusto) le batterie non ci sono allora le cose cambiano.

Peppe Croce