La vecchia Alitalia rinasce con nuovo nome e logo, ma dimentica i social e su Facebook la pagina ITA Airways ironizza sui punti Millemiglia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco il carrello smart per la spesa

Ieri, intorno a mezzanotte, è atterrato a Fiumicino l’ultimo volo targato Alitalia. Dopo 74 anni di storia, la compagnia aerea ha cambiato nome e logo, diventando Ita Airways. Gli aerei saranno tutti in azzurro, con il logo Ita Airways in oro bianco, ali bianche, tricolore sulla coda.

Un nuovo entusiasmante inizio, che però è stato esattamente dei migliori. Un paio di ore fa è comparso un post chiaramente ironico, con un riferimento sui celebri punti Mille Miglia, sulla pagina Facebook che porta proprio il nome della compagnia: Ita Airways. 

“Pronti a decollare…pronti a portarvi ovunque! (Ah, le vostre Mille Miglia sono carta straccia! Grazie.)” si legge nel post pubblicato. 

https://www.facebook.com/ITAairways/posts/132030199173673

Poco dopo sulla stessa pagina è stato pubblicato un video con scene irriverenti tratte del film “Pappa e Ciccia”, accompagnato dalla didascalia “Per voi il racconto del primo volo ITA decollato dall’aeroporto di Roma Fiumicino! 
L’alba di una nuova era!” 

https://www.facebook.com/ITAairways/videos/1899372920247218/

Qualcuno avrò subito pensato che il social media manager di ITA è un amante dell’ironia. Ma la verità è un’altra e ha davvero dell’assurdo: l’handle della pagina Facebook non è di proprietà della compagnia aerea, ma di qualcuno che si sta divertendo, approfittando della scarsa lungimiranza della società ITA, che non si è preoccupata di intervenire e appropriarsene per non creare confusione tra gli utenti. Per fortuna lo stesso problema non si è venuto a creare anche sugli account Instagram e Twitter. 

Ma è davvero possibile che nessuno della compagnia se ne sia ancora accorto? In attesa che qualcuno intervenga ci godiamo le chicche pubblicate dal simpaticone che gestisce la pagina!

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Facebook 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook