L’azienda di trasporti di Berlino commercializza biglietti della metro commestibili al gusto di cannabis

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La società di trasporti berlinese ha lanciato una campagna marketing davvero controcorrente, presentando biglietti commestibili alla cannabis

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

La società di trasporti berlinese ha lanciato una campagna marketing davvero controcorrente, presentando biglietti commestibili alla cannabis

A Berlino l’azienda di trasporti pubblici BVG (Berliner Verkehrsbetriebe) ha lanciato un’iniziativa davvero originale, perché ha presentato dei biglietti per il trasporto, in edizione limitata, al profumo di cannabis.

L’obiettivo? Aiutare tutti i suoi utenti durante il periodo natalizio, a superare il trambusto e lo stress dovuti alla corsa ai regali e ai festeggiamenti; per tale ragione, ha deciso di offrire la possibilità di acquistate biglietti della metropolitana e dell’autobus commestibili al gusto di cannabis.

Un’originale e, soprattutto, bizzarra campagna di marketing chiamata Hanfticket il cui obiettivo era quello di cambiare i sentimenti dei viaggiatori stressati dalle vacanze natalizie, fornendo loro biglietti dei mezzi di trasporto impregnati di tre gocce di canapa, dai benefici effetti calmanti e rilassanti. Ovviamente,  il seme di canapa non contiene alcuna sostanza psicoattiva che possa avere un effetto sul sistema nervoso, a differenza del CBD e del THC.

L’iniziativa è rimasta attiva dal 13 al 17 dicembre scorsi, e in quel periodo tutti i berlinesi hanno potuto ottenere i biglietti venduti in cellophan in edizione limitata al prezzo di 8,80 euro, contro i classici 7 euro.

L’operazione messa in atto dall’azienda di trasporti berlinese si connette al dibattito sulla legalizzazione della cannabis, che sta animando ormai da settimane tutta la Germania; inoltre, c’è da dire che non è la prima volta che la BVG (Berliner Verkehrsbetriebe) lancia campagne marketing così insolite e controcorrente, basti pensare a quella di qualche anno fa quando ha sponsorizzato un paio di sneakers Adidas, in edizione limitata, che gli utenti hanno potuto utilizzare come abbonamento annuale per i trasporti in città.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook