Tesla aperta a fornire motori e batterie ai concorrenti per accelerare l’energia sostenibile, l’annuncio di Elon Musk

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’ad della casa californiana Elon Musk: «Non facciamo concorrenza, acceleriamo la diffusione della sostenibilità», dichiara in un tweet

Tesla Motors, la casa automobilistica americana più in vista del momento, ha annunciato che è pronta a fornire agli altri costruttori le proprie tecnologie.

Una Fiat elettrica con tecnologia Tesla? In futuro potrebbe accadere, secondo quanto anticipato dal suo presidente, l’eccentrico tycoon Elon Musk: «Tesla è aperta a cedere il software in licenza e alla fornitura di propulsori e batterie. Stiamo solo cercando di accelerare l’energia sostenibile, non di schiacciare i concorrenti!» ha scritto Musk in un tweet.

Si tratta di un annuncio piuttosto importante per Tesla, che nonostante le dimensioni e i volumi di vendita di molto inferiori rispetti agli altri colossi automobilistici, è dunque già in grado di fornire tecnologia agli avversari.

In realtà l’azienda californiana in parte lo fa e si sta già preparando ad incrementare il business delle forniture, basilare per il bilancio di ogni costruttore di automobili: le sue batterie vengono già impiegate, anche se ancora in minima parte, da Mercedes e Toyota, grazie alla collaborazione con i produttori di batterie Panasonic, LG Chem e Contemporary Amperex Technology con i quali vengono realizzati gli accumulatori delle Tesla e non solo.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook