Tesla annuncia un modello “low cost”: costerà 25.000 dollari

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dovrebbe arrivare nel 2023 la nuova Tesla “democratica” grazie alle nuove batterie più performanti e meno costose

Presto arriverà una Tesla “low cost”, un modello dal prezzo ancora più accessibile di quello della Model 3 che ad oggi rappresenta la porta di ingresso alla gamma del costruttore californiano, che in Italia costa circa 50.000 euro.

Lo ha annunciato il numero uno di Tesla Elon Musk in occasione del “Battery Day”, un evento di presentazione delle ultime tecnologie e dei futuri sviluppi incentrato, per l’appunto, sulle batterie.

Grazie ai nuovi accumulatori in fase di completamento negli stabilimenti statunitensi di Tesla, infatti, Musk ha promesso che riuscirà ad abbattere i costi di produzione del 75%. Le nuove batterie di Tesla si chiamano 4860, cifra che deriva dalle dimensioni delle celle (48 x 60 mm).

Un simile salto tecnologico permetterà a Tesla di poter offrire sul mercato una nuova auto elettrica con un prezzo che si aggirerà sui 25.000 dollari. Non ha ancora un nome ufficiale, ma la stampa l’ha già battezzata Model 2, in attesa che sia definita una denominazione ufficiale.

Il nuovo modello dovrebbe essere lanciato entro tre anni, dunque intorno al 2023. Per quella data sarà già operativo il nuovo stabilimento di Berlino che produrrà le Tesla destinate al Vecchio Continente. Le attuali sono infatti importate dagli USA, il che impatta naturalmente sul prezzo di listino.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook