Scooterino, al via la condivisione del motorino a Roma (VIDEO)

Dite addio al traffico, alla ricerca disperata di un parcheggio, all'infinita attesa degli autobus e alla Metro troppo affollata. Prendete il motorino in condivisione! Da oggi è possibile chiedere un passaggio a portata di app!

Dite addio al traffico, alla ricerca disperata di un parcheggio, all’infinita attesa degli autobus e alla Metro troppo affollata. Prendete il motorino in condivisione! Da oggi chiedere un passaggio è a portata di app!

Ecco, infatti, la nuova applicazione per la mobilità sostenibile dedicata a moto e motorini Scooterino, che sta per arrivare ufficialmente a Roma con l’obiettivo di mettere in contatto chi si sposta su due ruote nella capitale.

Come funziona? In pratica, passeggeri e scooteristi che vanno nella stessa direzione, condivididono tragitto e spese. È il modo di fare “car pooling” sullo scooter in totale sicurezza. Ed è già possibile accedere al sito web del servizio, dove viene offerto un passaggio gratis per i primi 1000 iscritti.

Quanto costa? L’idea è di pagare direttamente al proprietario dello scooter un rimborso per il passaggio ricevuto. Lo scooterista passerà a prendere l’utente che ha richiesto un passaggio portando con sé obbligatoriamente un casco per il passeggero. Il pagamento avviene a termine corsa utilizzando la app.

scooterino2

scooterino3

Si può pagare facilmente con carta ricaricabile, carta di credito, Paypal o Poste Pay. Il servizio propone passaggi in scooter a costi economici, in competizione persino con i mezzi pubblici. Ogni giorno con Scooterino si possono incontrare persone interessanti e fare nuove amicizie. E, soprattutto, si contribuisce a ridurre l’inquinamento e il traffico nella tua cittá, condividendo passaggi!

Roberta Ragni

Leggi anche:

Mobilita’ sostenibile: nel 2015 a Milano arriva lo scooter sharing

Carpooling: ecco perché in Italia non decolla. Intervista a Lorenzo Carbone di Avacar.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista esperta di tematiche ambientali e di animali. Ha vinto i premi giornalistici Ivan Bonfanti 2022 categoria benessere animale, Anev Energia del vento 2022, Lidia Giordani 2011. Autrice di “Mettici lo zampino” Gribaudo - Feltrinelli Editore
Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Facebook