Monopattino Revoe ritirato da Decathlon per difetto allo sterzo. I lotti richiamati per rischio caduta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se di recente avete acquistato questo monopattino elettrico, controllate il numero di serie e riportatelo indietro

La ricetta del porridge senza cottura

Attenzione al monopattino Revoe di Decathlon. Un difetto allo sterzo potrebbe far rischiare una caduta durante l’utilizzo. A farlo sapere è stata la stessa azienda che ha richiamato dal mercato alcuni monopattini elettrici.

Acquistabile sia negli store Decathlon che su Amazon, Revoe è uno dei monopattini elettrici più diffusi ma alcuni potrebbero risultare pericolosi. Per questo è stato disposto il richiamo e la successiva riparazione dello sterzo.

Il problema non riguarda tutti i monopattini ma solo quelli acquistati tra l’1/06/2019 e il 17/08/2020.

“Nel corso dei controlli di qualità e sicurezza, le squadre Revoe hanno rilevato un difetto su alcuni sterzi. In alcuni casi, lo sterzo può rompersi e rappresenta dunque un rischio di caduta durante l’utilizzo” si legge nell’avviso di sicurezza diffuso da Decathlon.

Come sapere se il monopattino elettrico è coinvolto nel richiamo

Se avete acquistato Revoe in quel periodo di tempo, dovete controllare il numero di serie. Tre sono quelli coinvolti nel richiamo:

  1. Numero di serie: RVORR36751904 – Prodotto ad aprile 2019
  2. Numero di serie: RVORR36751909 – Prodotto a settembre 2019
  3. Numero di serie: RVORR36751911 – Prodotto a novembre 2019
numero serie revoe

©Decathlon

“La invitiamo a non usare più il monopattino elettrico e a riportarlo in un negozio Decathlon il prima possibile per la riparazione. La sostituzione del tubo dello sterzo sarà effettuata presso i laboratori Decathlon e richiederà da 7 a 15 giorni di tempo” prosegue Decathlon.

E’ inoltre possibile contattare il Servizio Clienti sia tramite il sito web che il numero 0395979702.

Per leggere l’avviso di sicurezza clicca qui

Fonti di riferimento: Decathlon

LEGGI anche:

Bonus bici e monopattini, contributo per la mobilità ancora in stallo. La nota del Ministero sull’app

Bonus mobilità 2020: come funziona e come ottenere già da ora l’incentivo per biciclette, bici elettriche e monopattini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook