Vacanze, 1 italiano su 3 preferisce la bici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vento tra i capelli, escursioni e senso di libertà. Gli italiani per le vacanze preferiscono la bici e la scelgono sempre di più. Lo conferma un’indagine condotta dall’Osservatorio Linear dei Servizi, da cui emerge che le due ruote più ecologiche sono il mezzo di trasporto prediletto per i nostri concittadini.

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Vento tra i capelli, escursioni e senso di libertà. Gli italiani per le vacanze preferiscono la bici e la scelgono sempre di più. Lo conferma un’indagine condotta dall’Osservatorio Linear dei Servizi, da cui emerge che le due ruote più ecologiche sono il mezzo di trasporto prediletto per i nostri concittadini. Anche se le famiglie scelgono ancora l’auto.

Il 32% degli intervistati, infatti, ha dato la propria preferenza alla bicicletta. Subito dopo ecco il treno, con il 30% delle preferenze. Segue l’auto con il 26% ed infine troviamo le moto, che sono all’ultimo posto, con il 12%. Chi sceglie la bici lo fa perché non inquina, non ha costi, fa bene alla salute ed è divertente.

Gli italiani scelgono anche l’auto per le vacanze, magari abbinandola alla bici. Il motivo? Non ci sono vincoli ed orari da rispettare, il mezzo è più comodo soprattutto per le famiglie e permette di trasportare senza problemi tanti bagagli. Invece chi sceglie il treno lo preferisce soprattutto perché è rilassante per tutti. Infatti nessuno dovrà guidare, consente di godersi il viaggio ed è vantaggioso dal punto di vista economico.

La moto si trova all’ultimo posto tra le preferenze. La ama chi ne ha fatto una vera e propria scelta di vita, all’insegna del senso di libertà che i viaggi in moto regalano, consentendo anche un maggior contatto con la natura. Inoltre con la moto ci si sposta più facilmente nel traffico e si può arrivare alla meta in meno tempo.

Il primato resta comunque alla bici, perché non inquina e non costa nulla. Gli italiani usano la bici soprattutto in primavera e in estate. Tra l’altro la bici si può combinare ad altri mezzi per le vacanze. Si può raggiungere la meta in treno, in autobus o in macchina, ad esempio, e poi noleggiare una bici per le escursioni e per gli spostamenti quotidiani in vacanza.

Così non si rinuncia alla bici anche nei viaggi che prevedono un tragitto piuttosto lungo per arrivare alla meta e che richiedono di portare con sè molti bagagli. Grazie alla bici ambiente, salute e portafogli ci guadagneranno. Farete movimento e vi manterrete in forma. Siete pronti a delle belle e lunghe pedalate in vacanza?

Marta Albè

Fonte foto: pacher.com

Leggi anche:

Cicloturismo: 5 consigli utili per godersi un viaggio in bici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook