Austral E-TECH Full Hybrid: ecco il nuovo SUV ibrido di casa Renault

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Arriverà in autunno il nuovo SUV ibrido di Renault: con 200 CV permette di percorrere in città l'80% della distanza in modalità elettrica

Un nuovo SUV a propulsione ibrida si sta per affacciare sul mercato italiano: si tratta del nuovo Renault Austral, sport utility di segmento C di dimensioni medie. Alto da terra 17 cm per affrontare senza troppe apprensioni anche gli sterrati leggeri, è alto 1,62 metri, largo 1,83 metri e lungo 4,51 metri e vanta un passo di 2,67 metri.

L’abitacolo è caratterizzato da un disegno molto hi-tech, che si distingue per l’adozione della strumentazione a display OpenR rivestita di vetro alluminosilicato di tipo “Gorilla Glass” a forma di L rovesciata che congiunge il driver display digitale del cruscotto e lo schermo multimediale della consolle centrale.

Permette di ottenere quattro diverse visualizzazioni per il conducente, a seconda delle necessità durante la guida:

  • Classic (computer di bordo con strumenti classici),
  • Navigation (cartografia),
  • Zen (grafica minimalista) e
  • Road (visualizzazione delle informazioni sulla strada e sul traffico intorno al veicolo).

Al centro della consolle si trova una originale maniglia scorrevole che permette di usare comodamente i tasti funzione e il display al centro della plancia. La maniglia è inoltre dotata di un ingegnoso supporto verticale per lo smartphone, mentre al di sotto si trova il vassoio di ricarica a induzione per lo smartphone. Il bagagliaio offre un volume di 430 litri nella versione E-TECH Hybrid, mentre se si opta per l’optional della panchetta scorrevole, il bagagliaio arriva fino a 555 litri.

Renault Austral interni

Gli interni molto hi-tech del nuovo Renault Austral – ©Renault

La versione full hybrid del nuovo Renault Austral è equipaggiata con il nuovo sistema E-TECH Full Hybrid, evoluzione del precedente, da 160 o 200 CV, che è formato da un nuovo motore turbo benzina 3 cilindri 1,2 litri da 96 kW con 205 Nm di coppia ed un motore elettrico più potente, dotato di maggior coppia (50 kW e 205 Nm), a una batteria agli ioni di litio di maggiore capacità (1,7 kWh / 400 V) e ad una trasmissione automatica a 7 rapporti (2 per la modalità elettrica e 5 per la modalità ibrida). Permette di circolare in città in modalità 100% elettrica fino all’80% del tempo, con una riduzione dei consumi che può arrivare fino al 40% rispetto ai motori termici in ciclo urbano, per un consumo medio pari a 4,6 l/100 km e 105 g/km di CO2 emessa. ( Auto ibride: mild, full e plug-in hybrid, quali sono le differenze? Vantaggi e svantaggi)

A questa si affiancano la motorizzazione E-Tech Hybrid Advanced, una variante mild hybrid da 130 CV con motore 3 cilindri 1.2 litri e cambio manuale che consuma 5,3 l/100 km e 123 g/km, e le E-Tech Mild Hybrid 140 CV e 160 CV equipaggiate con un 4 cilindri 1.3 litri che nella versione più potente permette consumi misti a partire da 6,2 l/100 km, per emissioni di CO2 a partire da 136 g/km.

L’apertura degli ordini per il nuovo Renault Austral è prevista nel secondo semestre 2022 e sarà seguita dalla commercializzazione che avverrà dall’autunno. I prezzi di listino saranno annunciati più avanti.

LEGGI ANCHE:

Incentivi auto 2022: ora è ufficiale, tornano gli ecobonus per ibride ed elettriche fino al 2030

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook