Tempesta di Santa Lucia: neve e gelo al Nord, pioggia e vento forte al Centro Sud

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Prevista per tutto il week end e in tutta Italia una grossa ondata di freddo e neve, che ha già imbiancato anche a bassa quota. Non a caso è stata ribattezzata la tempesta di Santa Lucia.

Si è cominciato proprio oggi, con un’allerta gialla della Protezione Civile che ha portato alla chiusura di scuole e parchi a Roma e a Napoli. E si continuerà almeno per tutto il week end e in tutta Italia, con una grossa ondata di freddo e neve, che ha già imbiancato anche a bassa quota.

È quella che i meteorologi chiamano “tempesta di Santa Lucia”, una nuova e intensa perturbazione sull’Italia con piogge, forti temporali e neve in pianura e al Nord – stamattina Milano si è svegliata già imbiancata – ed estreme raffiche di vento.

Per ora si segnalano perturbazioni deboli, nessun grande disagio e anzi un lieve e tendenziale miglioramento in serata. Non sarà così, invece, per il resto del fine settimana: secondo le previsioni, infatti, arriveranno fenomeni forti nel Nord Ovest, nevosi in pianura, precipitazioni al Nord Est e al Centro Sud e venti e temporali intensi.

Domani 14 dicembre la neve scenderà sulle pianure piemontesi, poi in Lombardia ed Emilia occidentale e si segnala anche neve a quote collinari sulle Venezie, su veronese, vicentino e padovano. In generale, inoltre, spireranno venti sostenuti di maestrale e raffiche anche oltre i 100 km/h.

A Roma e a Napoli chiuse scuole, parchi, cimiteri e ville storiche

A seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile della Regione Lazio, la Sindaca di Roma Raggi ha firmato un’ordinanza che dispone per oggi 13 dicembre la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado, oltre a parchi, cimiteri e ville storiche. Aperto il Centro operativo comunale (Coc) che include tutte le strutture comunali e municipali che coordinano le attività volte a fronteggiare il rischio di allagamenti e limitare eventuali disagi.

Anche  a Napoli scuole e parchi chiusi in seguito a una decisione presa dal Sindaco De Magistris, dopo l’avviso di allerta meteo emanato dalla Protezione civile della Regione Campania.

Tutti invitano la cittadinanza alla massima prudenza, “limitando gli spostamenti a quelli strettamente necessari”.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook