Maltempo: crolla un ponte nel crotonese, alluvioni anche a Palermo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le forti piogge che da ieri hanno colpito il Sud Italia continuano a causare importanti allagamenti e danni.

Il violento nubifragio della giornata di ieri, oltre a provocare importanti allagamenti a Crotone nonché l’apertura di una vera e propria voragine a Isola Capo Rizzuto, ha portato al crollo di un ponte in provincia, nel comune di Melissa.

Il ponte avrebbe ceduto proprio a seguito delle forti piogge e, fortunatamente, non ci sono persone coinvolte.

Non è solo la Calabria a dover fare i conti con il maltempo. Da ieri è allerta arancione anche in alcune aree della Sicilia tra cui Palermo, dove le piogge intense hanno causato importanti allagamenti.

Numerosi i disagi per la cittadinanza, anche per via delle strade chiuse e dei ritardi dei treni; le Eolie risultano prive di collegamenti con la terraferma poiché il maltempo non permette di muoversi via mare.

Si tratta di eventi meteo eccezionali che però si ripetono con sempre maggiore frequenza. I cambiamenti climatici infatti causano anche anomalie nella distribuzione delle piogge: le precipitazioni, anziché essere distribuite nell’arco di tutto l’anno, si concentrano in alcuni periodi e, poiché la quantità di pioggia non varia, i fenomeni risultano più intensi. Questo porta all’esondazione di fiumi e ad alluvioni e allagamenti – favoriti anche dalla cementificazione – che purtroppo si verificano sempre più facilmente, con conseguenze anche gravi.

Fonti di riferimento: ANSA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook