Inquinamento atmosferico, conseguenze e rimedi per la pelle del viso

crema mediterranea

Smog, impurità, aria cattiva. Chi vive in città (ma non solo), deve fare i conti costantemente con l’inquinamento dell’atmosfera, i cui danni vanno ben al di là delle bruttezze che consegna l’ambiente. Oltre a “respirarlo a pieni polmoni”, infatti, lo smog comincia a ledere già in superficie, sulla nostra epidermide, portando la pelle del nostro viso a un invecchiamento precoce. Ci avete mai pensato?

L’inquinamento atmosferico, insomma, è in grado anche di distruggere il collagene e provocare la formazione di macchie scure, oltre a rendere il nostro volto più cupo e grigio. Un quadro decisamente non roseo, cui però si può porre rimedio con piccoli e semplici accorgimenti.

La prima cosa da fare? Tener tanto idratata la pelle e scegliere i migliori prodotti anti-smog.

Se è vero come è vero, infatti, che gli agenti inquinanti possono anche impedire la corretta ossigenazione della pelle, alterarne il film protettivo e favorire l’aumento della comparsa di macchie scure e di rughe, le conseguenze sono inevitabilmente invecchiamento precoce, indebolimento della pelle, incarnato spento e aspetto stanco.

E non solo: all’inquinamento aggiungiamo anche i raggi UV, il fumo di sigaretta e la luce blu emanata dal sole e, soprattutto, dai dispositivi elettronici, tale da penetrare negli strati più profondi della pelle. E il danno è servito.

Parole d’ordine sono quindi: quotidiana pulizia profonda e idratare, per togliere non solo ogni residuo di trucco ed eliminare ogni tipo di stress esterno, ma anche per proteggere e creare uno scudo.

Cosa fare per proteggere la pelle dall’inquinamento

Ogni sera è essenziale effettuare una buona detersione: rimuovere totalmente il make-up e ogni traccia di inquinamento con un latte detergente dal buon INCI, o con un’acqua micellare, come Cityzen Defence Lotion: con attivo estratto da un lievito, è studiata per detergere e struccare il viso e compie un’azione detox e purificante, che la rende indispensabile nel nostro armadietto.

Solo dopo una buona pulizia, il viso va reidratato per evitare che si secchi e proprio contro i danni dello smog è utile preferire una buona crema anti-pollution che potenzi l’effetto barriera dell’epidermide ricompattando le cellule superficiali, combatta lo stress ossidativo e agisca da scudo contro le polveri e i raggi UV.

L’ideale è ricorrere a Mediterranea Cityzen Detox Cream, la nuova crema viso studiata per difendere la pelle quotidianamente aggredita dagli agenti esterni. Un meraviglioso mix di estratti vegetali che aiuta a contrastare l’accumulo di tossine migliorando visibilmente l’aspetto della pelle.

Cityzen detox cream va applicata quotidianamente sul viso precedentemente deterso massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento (evitate la zona perioculare).

Cityzen Detox Cream è un trattamento viso all day e fa proprio questo grazie a una serie di componenti dalle proprietà eccellenti. La sua formula è infatti composta da:

  • tarassaco officinale che, grazie alle proprietà detossinanti, riduce la produzione di alcune molecole pro-infiammatorie, limita l’accumulo di proteine ossidate indotte dagli agenti inquinanti e migliora la grana e lo stato generale della pelle;
  • estratto da seme di Moringa, capace di proteggere dagli stress ambientali come inquinamento e raggi UV;
  • acqua di Cocco disidratata: ricca in vitamine del gruppo B, vitamina C e minerali, è in grado di rafforzare il sistema antiossidante della pelle e proteggere il DNA dal danno ossidativo;
  • estratto dal fiore di Nasturzio, noto anche come Cappuccina, serve a potenziare l’ossigenazione della pelle e a combattere il danno da luce blu limitando lo stress ossidativo. Inoltre, rafforza la barriera cutanea, leviga le rughe e migliora la qualità e la luminosità della pelle;
  • vitamina E, non può mai mancare dal momento che è l’antiossidante naturale capace di contrastare la formazione di radicali liberi;
  • Olio di Oliva, idratante ed emolliente, e Olio di Avocado, nutriente e protettivo;
  • filtri UV, che proteggono dai raggi UVA/UVB.

Cosa aspettate allora? Combattiamo sin da subito gli inestetismi che provoca lo smog!

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook