Eurispes 2018: aumentano i vegetariani in Italia, ma calano i vegani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vegani in calo in Italia. A dirlo è l’Eurispes secondo cui in totale i vegani e vegetariani nel nostro paese sono il 7,1 % della popolazione dai 18 anni in su.

Secondo l’indagine Eurispes 2018 diffusa nel corso delle ultime settimane, il 6,2% degli italiani è vegetariano e lo 0,9% vegano. In linea di massima, se si considerano gli ultimi 5 anni, il totale di chi ha deciso di non consumare più carne e derivati è abbastanza costante, rimanendo tra il 6 e l’8%.

Un leggero calo per i vegani rispetto all’edizione 2017, quando il numero era addirittura triplicato. Allora, in totale il 7,6% del campione seguiva una dieta vegetariana o vegana: il 4,6% degli intervistati si dichiarava vegetariano (-2,5% rispetto al 2016) mentre i vegani erano il 3% (contro l’1% del 2016).

Ristoranti veg

L’Italia è un paese a misura di vegetariani e vegani? Effettuando una ricerca sul portale Tripadvisor, l’Eurispes ha scoperto che ci sono su un totale di 225.490 ristoranti recensiti in Italia, meno di un quarto (il 23,4%) propone menù vegetariani e solo il 17,2% menù vegani.

“Percentuali molto alte rispetto a quanti dichiarano di aver aderito a questi stili di vitadice l’Eurispes.

Non solo vegetariani e vegani

Vegetariani e vegani, due definizioni che non bastano a riassumere tutte le scelte alimentari esistenti e diffuse in Italia: la dieta crudista che consiste nel mangiare solo cibi crudi, nel pieno delle loro proprietà nutritive ed energetiche, seguita dal 32% del totale di persone veg;la dieta fruttariana (23,1%) e la alla paleo-dieta (12,8%), che consiste nel mangiare solo i cibi che esistevano nell’era paleolitica, carne (soprattutto magra), pesce, crostacei e molluschi, verdura, semi, radici, bacche, frutta e miele.

dieta-paleo

LEGGI anche:

Perché si sceglie di diventare vegetariani o vegani?

Si segue questo tipo di dieta in primo luogo per gli effetti benefici sulla salute. La pensa in questo modo il 38,5% degli intervistati, mentre il 20,5% sceglie di non consumare la carne per motivi etici.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook