Strudel salato alle verdure (ricetta vegan)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Preparare uno strudel salato è un’ottima idea per utilizzare e gustare le verdure di stagione in modo originale. Il ripieno dello strudel potrà essere sempre diverso a seconda del periodo dell’anno. Per la farcitura di questo strudel salato preparerete una semplice crema di tofu e rosolerete degli ortaggi a piacere. Ad esempio, cavolfiori, carote e cipolle.

Si tratta di una ricetta molto versatile, adatta da servire come secondo piatto con un contorno di legumi o di patate al forno. Oppure potrete semplicemente affettare lo strudel salato alle verdure e presentarlo ai vostri ospiti al momento dell’antipasto o dell’aperitivo. Questo strudel in versione salata risulta molto gustoso, oltre che leggero, poiché non contiene né burro né uova.

Ingredienti

Per l’impasto

250 gr di farina 0 o farina di farro
120 ml d’acqua fredda
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di sale fino integrale

Per il ripieno

250 gr di carote
200 gr di cavolfiore
125 gr di tofu
1 cipolla
1 cucchiaio d’olio
1 cucchiaino di origano tritato
1 pizzico di pepe nero macinato
1 pizzico di sale fino integrale
½ bicchiere d’acqua
½ cucchiaino di zenzero in polvere

Preparazione

Iniziate la preparazione dello strudel salato alle verdure dall’impasto per la base. In una ciotola capiente versate la farina, un pizzico di sale, olio extravergine d’oliva e acqua, nelle quantità indicate tra gli ingredienti. Lavorate l’impasto energicamente con le mani, fino a formare un composto liscio ed omogeneo. Se serve, per regolare la consistenza, aggiungete ancora un po’ d’acqua o di farina. Impastate per qualche minuto, poi riponete l’impasto su un piattino o in una scodella. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

strudel salato 1

Nel frattempo lavate e mondate le verdure. Affettate le carote a cubetti. Sul tagliere, con il coltello o la mezzaluna, tritate il cavolfiore e la cipolla. Versate le verdure in padella con due cucchiai d’olio e cuocete per 15-20 minuti e, se volete, con un po’ d’acqua, per velocizzare la cottura. Le verdure saranno pronte una volta morbide. Conditele con sale, pepe, origano e zenzero.

Per completare il ripieno preparerete una crema di tofu. Sciacquate il tofu sotto un filo d’acqua di rubinetto. Tagliatelo a cubetti e versatelo nel mixer da cucina insieme a mezzo bicchiere d’acqua. Frullate fino ad ottenere una crema dalla consistenza liscia e senza grumi. Se volete, condite la crema di tofu con aromi o spezie.

strudel salato 2

Stendete l’impasto con un matterello dopo aver infarinato il piano di lavoro. Formate una base rettangolare che abbia le dimensioni di circa 45×25 centimetri. Aiutatevi con una rotella tagliapasta per regolare i bordi. Se dovesse avanzare dell’impasto, potrete formare dei grissini. Stendete sulla base metà della crema di tofu, lasciando liberi i bordi. Disponete le verdure sulla parte centrale della sfoglia e completate con la crema di tofu restante. Formate lo strudel portando verso il centro i due lati e facendoli aderire molto bene. Chiudete premendo con le dita il bordo superiore e inferiore. Potete anche arrotolare lo strudel. Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti, fino a doratura.

strudel salato 3

Marta Albè(Testi e Foto)

LEGGI anche:

Dolci di stagione: Strudel di Mele e Melograno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook