Pizzoccheri fatti in casa, la ricetta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I pizzoccheri sono una delle ricette a base di farina di grano saraceno più conosciute e più amate. A partire dai pizzoccheri tradizionali della Valtellina possiamo preparare un’ottima pasta fresca fatta in casa proprio con la farina di grano saraceno.

Il condimento tradizionale dei pizzoccheri prevede il formaggio Casera, le verze e le patate ma la ricetta dei pizzoccheri, se lo si desidera, si può comunque variare in base alle proprie esigenze e scelte alimentari.

Ecco la ricetta per preparare i pizzoccheri in casa.

Ingredienti per 4 porzioni

400 gr di farina di grano saraceno
100 gr di farina di grano tenero
250 ml d’acqua

Preparazione

In una ciotola capiente o su una spianatoia versate le due farine e aggiungete a poco a poco acqua a temperatura ambiente continuando ad impastare fino ad ottenere un composto il più possibile omogeneo ed elastico.

Dividete l’impasto in più porzioni e stendetele sulla spianatoia con l’aiuto di un mattarello oppure utilizzate la macchina per la pasta fresca. Dovrete ottenere delle tagliatelle dello spessore di circa mezzo centimetro da suddividere in porzioni di 5 o 6 centimetri di lunghezza per formare i pizzoccheri. I pizzoccheri freschi cuociono facilmente e in pochi minuti in acqua bollente leggermente salata.

Come condire i pizzoccheri

200 gr di burro
250 gr di formaggio Casera
150 gr di formaggio grana grattugiato
200 gr di verze
250 gr di patate
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
Sale e pepe

La ricetta dei pizzoccheri valtellinesi richiede di condire questo piatto tradizionale con burro, formaggio Casera della Valtellina, sale e pepe, formaggio grana grattugiato, verze e patate. L’ideale è cuocere i pizzoccheri insieme a verza e patate per poi scolarli e versarli in una teglia da forno dove gratinarli dopo averli cosparsi con i formaggi prima di servirli in tavola.

Pizzoccheri, le alternative vegan e senza glutine

Chi è celiaco può preparare i pizzoccheri abbinando alla farina di grano saraceno una farina senza glutine adatta per preparare la pasta fresca. Chi è vegano o preferisce semplicemente preparare i pizzoccheri in una versione più leggera può rinunciare al burro e al formaggio e condire i pizzoccheri con patate, verza oppure spinaci, senza dimenticare di aggiungere del buon olio extravergine d’oliva e magari scegliendo un’alternativa vegetale al formaggio.

Marta Albè

Leggi anche:

GRANO SARACENO: UN (QUASI) CEREALE PROTEICO E SENZA GLUTINE

GRANO SARACENO: PROPRIETÀ, BENEFICI E INDICE GLICEMICO

GRANO SARACENO: 10 RICETTE FACILI DA PROVARE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook