Mangiare vegan fa risparmiare: così gli studenti universitari tagliano le spese in UK

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mangiare vegan è costoso? È arrivato il momento di sfatare definitivamente questo mito. Del resto è evidente come frutta, verdura e legumi costino molto meno della carne. Eppure alcune persone credono ancora che mangiare vegan sia piuttosto costoso.

Nel Regno Unito gli studenti universitari si sono resi conto che la scelta vegan non solo è positiva per l’ambiente, per gli animali e per la salute, ma che fa anche risparmiare.

Secondo un sondaggio condotto di recente da VoucherCodes, il 18% degli studenti che quest’anno frequenteranno l’università nel Regno Unito sta pensando di diventare vegan. Si tratta di una percentuale importante dato che si stima che in UK i vegani rappresentino soltanto poco più dell’1% della popolazione.

Lo stesso sondaggio ha rilevato che il 90% degli studenti si preoccupa del proprio bilancio. Scegliere un’alimentazione vegetale al 100% può essere una buona soluzione per risparmiare?

Nel Regno Unito le alternative vegan-friendly nei supermercati e nei ristoranti sono sempre più disponibili e sono meno costose rispetto ai piatti a base di carne.

Inoltre gli studenti hanno scoperto che nell’acquisto di frutta e verdura possono risparmiare ancora di più andando al mercato poco prima della chiusura, in modo da poter contare su prezzi più bassi.

Ecco a confronto alcuni piatti popolari tra gli studenti del Regno Unito. Come potete vedere dall’elenco qui di seguito, basato sui prezzi medi degli ingredienti, le alternative vegan costano meno.

1) Kebab vs. Falafel

Kebab take away (£ 2,45 = 3.32 Eu) vs. Piadina falafel take away (£ 2,20 = 2,98 Eu)

2) Fajitas di pollo vs. Fajitas di legumi

Petto di pollo (400g) £4 = 5,43 Eu vs. Barattolo di legumi misti (400 g) 60p = 0,81 Eu

3) Jacket potato al formaggio vs. Jacket potato vegan

1 manciata di formaggio grattugiato (33p = 0,44 Eu) vs. 1 cucchiaino di lievito alimentare (23p = 0,31 Eu)

4) Pasticcio di agnello vs. Pasticcio di lenticchie

Carne di agnello (400g) £3.75 = 5,09 Eu vs. lenticchie rosse (400g) 90p = 1,22 Eu

5) Spaghetti al ragù di carne vs. Spaghetti al ragù di soia

Carne trita (400g) £3.45 = 4,68 Eu vs. Macinato di soia (400g) £2.05 = 2,78 Eu

Gli studenti universitari del Regno Unito ritengono più saggio comprare cereali e frutta, verdure e legumi per più pasti invece di acquistare della carne per un solo pasto spendendo la stessa cifra. In questo modo con la spesa vegan riescono a risparmiare.

Cosa ne pensate? La scelta vegan secondo voi fa risparmiare sulla spesa?

Marta Albè

Fonte foto: Cdn

Leggi anche:

Dieta vegan: 5 ricette facili per iniziare
Come riconoscere cibi abbarentemente vegan che in realtà non lo sono
Italiani sempre più vegetariani e vegani, 2 milioni limitano o abbandonano la carne

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook