Lecca lecca vegan al gusto di latte materno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lecca lecca al gusto di latte materno, ma vegan. Il mondo ne aveva bisogno? Difficile rispondere, fatto sta che è questo il prodotto che Lollyphile, azienda di lecca-lecca con sede in Texas, ha recentemente fatto debuttare, aggiungendo il nuovo, insolito e ancestrale gusto, che sta già facendo chiacchierare, e non poco, tutti media filo-vegani, alla sua gamma.

Nonostante il sapore, in realtà, al suo interno non vi è alcuna traccia di latte vero materno: il lecca lecca è 100% vegan. Ma come hanno fatto, allora, a ricreare il gusto? Come fanno a essere sicuri che sia simile a quello del latte della mamma? È presto detto: una vera e propria squadra di assaggiatori ha testato più gruppi di latte materno donati da alucune neomamme, scoprendo che il miglior latte materno aveva un sapore dolce, simile alla mandorla, che è stato poi ricreato per le nuove caramelle.

“All’improvviso un sacco di nostri amici hanno avuto dei bambini. E dal momento che alcuni di noi sono pasticceri, abbiamo pensato che fosse nostra responsabilità scoprire quale sapore fosse in grado di trasformare un bambino furioso in un placido e contento pupetto. Sicuramente il sapore deve essere celestiale, no? Siamo infinitamente grati a tutte le mamme che hanno condiviso il loro latte materno con i nostri specialisti del sapore fino a quando siamo stati in grado di ricrearlo nelle caramelle“, scrive l’azienda.

lollyphile 2

Per Lollyphile, i lecca lecca non riportano ai nostri ricordi d’infanzia e fanno apparire il nostro istinto animale, perché molto probabilmente hanno “il sapore più intrinsecamente soddisfacente di tutti i tempi”. I lecca-lecca al latte materno, che vanno a completare un’ampia gamma di eccentrici sapori come cioccolato Tequila, Sriracha, wasabi, zenzero e molti altri, costano 10 dollari per un pacchetto da 4. Curiosi di provarli? Si vocifera che siano in edizione limitata…

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook