snicker-vegan

Ricetta dello "snikers". Siete golosi di snack dolci, ma preferite farne a meno per non dover ingurgitare schifezze? La soluzione potrebbe essere quella di autoprodurli, utilizzando ingredienti casalinghi, sani e a chilometri zero, meglio se biologici e vegan!

Per coccolarvi e confortarvi, dopo queste giornate di freddo e pioggia, vi propongo la ricetta dello "snicker" (la celebre barretta americana prodotta dalla Mars a base di burro di arachidi) in versione vegan.
Rispetto alla ricetta originale ho aggiunto un biscotto all'interno e ho ridotto la quantità di crema zuccherata, utilizzando ingredienti che non contenessero derivati di animali.

Ciò non vuol dire che il prodotto finale sia assolutamente salutare; ad esempio non è indicato per i diabetici e neanche per chi ha il colesterolo alto, ma è sicuramente meno dannosa e grassa delle barrette industriali confezionate.

Ingredienti per 10 barrette

per i biscotti:

  • 200 g di farina 1 o 2 (integrale)
  • 60 g di zucchero di canna integrale
  • 40 g di margarina non idrogenata (i non vegani posso usare il burro)
  • 2 prese di sale

per il caramello mou:
100 g di zucchero di canna integrale
30 g di margarina non idrogenata (o burro)
60 ml di latte di soia (o di riso, se preferite)

per la copertura:
100 g di cioccolato vegan o in alternativa 5-6 cucchiai di burro di arachidi

Preparazione:

Preparate, prima di tutto, il caramello: versate lo zucchero di canna in un pentolino e mettetelo sul fuoco, a fiamma dolce, fatelo sciogliere e mescolate bene con una palettina, portatelo a bollore e lasciatelo sul fuoco per circa 10 minuti, mescolando spesso.

Trascorsi i 10 minuti, spegnete il fuoco, aggiungete la margarina tagliata a cubetti e il latte di soia tiepido, mescolate bene fino a quando i due ingredienti non si saranno amalgamati completamente, poi rimettete il comporto sul fornello, sempre a fiamma dolce, e mescolate ancora fino a quando la crema non inizierà ad ambrarsi: a questo punto, mescolate ancora per 3-4 minuti, poi spegnete il fornello e lasciate freddare.

Mentre il caramello si fredda, preparate la pasta frolla che vi servirà per il biscotto centrale dello snicker: unite tutti gli ingredienti elencati per la preparazione del biscotto e impastate con le mani fino ad ottenere una pasta morbida, uniforme ed elastica.
Avvolgete la pasta con un foglio di pellicola trasparente e riponete in frigorifero per circa mezz'ora.

Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e stendetela fino ad ottenere uno strato spesso (circa) un centimetro, ritagliatelo in tante strisce ricavandone 10 barrette larghe circa 2-3 cm e lunghe 10-12 cm e sistematele su una teglia foderata con carta da forno, infornate a 180 gradi in forno ben caldo e lasciate cuocere per 15-20 minuti (o fino a quando le barrette non saranno dorate in superficie).

Quando i biscotti saranno ben dorati, sfornateli e fateli freddare.

A questo punto, non vi resta che comporre i vostri snicker: stendete uno strato spesso di crema di caramello mou su ciascuna delle barrette, anche sui lati, livellate bene con il dorso di un cucchiaio e mettete in frigorifero per compattare bene il tutto (circa 10-15 minuti).

Trascorso questo tempo, riprendete le barrette dal frigo, stendete uno strato spesso di burro di arachidi, sia sulla superficie che sui lati, e rimettete tutto in frigo per altri 10 minuti.

Poi, spezzettate la cioccolata e mettetela in una ciotolina, fatela sciogliere a bagnomaria (senza toccarla e senza mai far bollire l'acqua del bagnomaria); quando la cioccolata inizierà a sciogliersi togliete la ciotola dal fuoco e mescolatela con una frusta fino a quando non sarà diventata liscia e cremosa.

Mettete le barrette su un foglio di carta da forno, distanziandole bene, poi colate la cioccolata sciolta sui biscotti, lasciate freddare per 3-4 minuti, poi mettete in frigo per una decina di minuti.

Se invece della cioccolata preferite il burro di arachidi (come nella foto) spalmate un altro strato di burro di arachidi, decorate la superficie con degli arachidi, mettete in frigo per almeno 10 minuti e poi portate in tavola!

testi e foto: Verdiana Amorosi

www.lacucinadiverdiana.it

LEGGI anche:

Dolci fai-da-te: come preparare il "twix" in casa

Ricetta della "fiesta" vegan

Fetta al latte fatto in casa: la ricetta

Nutella vegan fatta in casa

Snack: barrette ai cereali fatta in casa (vegan)

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog