barrette

Un'idea semplice e golosa per una piccola pausa a metà mattinata? Se non avete voglia di mangiare le barrette ai cereali che si trovano comunemente in commercio, ecco una ricetta facile e veloce per farle in casa: bastano dei cereali, della frutta secca, dello sciroppo d'acero e un po' zucchero integrale!

Ingredienti per circa 15 pezzi:

  • 150 g di cereali misti biologici
  • 70 g di nocciole tritate
  • 50 g di zucchero di canna grezzo
  • 150 g di sciroppo d'acero (in alternativa, potete usare del malto)
  • un cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • scorzette di limone tagliate finissime

Pesate meticolosamente tutti gli ingredienti, poi mettete lo zucchero e lo sciroppo d'acero in un pentolino, fate scaldare a fuoco medio-basso e rimestate per non far attaccare lo zucchero sul fondo; quando il composto diventa liquido, unite i cereali e il trito di nocciole.

Mescolate bene (i cereali e la granella di nocciole non dovranno mai incollarsi sul fondo) per circa 20 minuti: dopo qualche istante il composto diventerà piuttosto duro, difficile da girare e inizierà a caramellare, ma non preoccupatevi: continuate a girare con movimenti energici ma lenti.

Dopo circa 20 minuti, aggiungete lo zenzero e le scorzette di limone, mescolate ancora e spegnete il fornello; versate il composto in una teglia quadrata (o rettangolare) ben oliata, con una paletta di legno livellate la superficie per stendere bene l'impasto (mi raccomando non toccate mai l'impasto perché raggiunge temperature altissime!), quindi intagliate lo strato ottenuto formando delle barrette di forma regolare e lasciate freddare.

Una volta indurito l'impasto, potete rimuovere le barrette dalla teglia (troverete un po' di difficoltà in questa fase, perché il composto – una volta freddo – sarà piuttosto duro): a questo punto potete incartarle singolarmente con della carta da forno e dello spago da cucina (così saranno comode da portare in ufficio); se invece decidete di tenerle in casa, riponetele in un contenitore ermetico, separandole sempre con della carta da forno.

Naturalmente potete sostituire le nocciole con mandorle, noci, sesamo, cocco o arachidi (oppure fare un misto), e – per i non vegani – potete usare il miele invece dello sciroppo d'acero.

Per una versione più golosa invece, al posto delle scorzette potere aggiungere delle gocce di cioccolato.

foto e testi:Verdiana Amorosi

www.lacucinadiverdiana.it

Leggi anche:

- Barrette vegan fatte in casa

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog