Siamo quasi ad aprile, le giornate si fanno via via più tiepide e la primavera sembra ormai arrivata. Non è quindi il momento di pensare ai chiletti di troppo messi su durante l’inverno e prepararci alla prova costume con un certo anticipo, senza stressarci troppo con diete forsennate dell’ultima ora? Per tornare in forma, ecco la ricetta per preparare un cous cous leggero, buono, delicato, dietetico e... vegan! È molto facile e veloce da realizzare e richiede pochissimi ingredienti.

Scettici? Provate, non ve ne pentirete!

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di cous cous precotto (quello che si trova normalmente in scatola, al supermercato)
  • 2 zucchine grandi
  • 3 carote
  • 2 barattoli di pomodoro a pezzettoni da 250 g
  • 150 g di tofu a tocchetti o di salame di seitan a dadini
  • 2 cucchiaini di spezie miste per cous cous (se non trovate il misto al supermercato o non avete voglia di cercarlo, unite un po’ di curcuma, paprika, curry, peperoncino e noce moscata secondo i vostri gusti)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • mezza cipolla
  • sale

Preparazione

Per prima cosa, lavate e tagliate tutte le verdure (tranne la cipolla) a dadini, poi affette la mezza cipolla e fatela soffriggere con due cucchiai di olio in una pentola bella capiente (dove aggiungerete progressivamente tutti gli altri ingredienti).

Quando la cipolla inizia ad imbiondire, aggiungete tutte le altre verdure tagliate a dadini, mescolate bene - in modo da oliarle almeno un po’ - mettete 2-3 prese di sale e mescolate per qualche minuto.

A questo punto aggiungete il pomodoro a pezzettoni e due tazze colme di acqua, lasciate cuocere per circa 20 minuti; poi aggiungete i dadini di tofu (o pezzetti di salame di seitan) e fate cuocere per altri 10-12 minuti.

A questo punto, spegnete il fuoco, aggiungete il cous cous, mescolate bene e attendete 15 minuti, poi aggiungete il misto di spezie, girate ancora per insaporire tutto e servite!

RICORDATE!
Una volta cotte le verdure, accertatevi che il sugo di pomodoro sia molto liquido (deve risultare quasi una zuppa) per dar modo poi al cous cous di gonfiarsi e cuocersi a dovere. Se il liquido di pomodoro dovesse risultare troppo tirato, aggiungete una o due tazze d’acqua, fino ad ottenere la consistenza di un minestrone.

Buon Appetito

Foto e testi: Verdiana Amorosi

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram