Dolci vegan: biscotti alla banana

biscotti_alla_banana_vegan

Chi di voi è alla ricerca di biscotti da inzuppare per la colazione, privi di alimenti di origine animale, nutrienti ma poco calorici? Signori, eccovi serviti.

Come molti di voi sanno, un trucco vegan per impastare dei dolci che abbiano elasticità e morbidezza è sostituire le uova, il burro e il latte con la polpa della banana. Il gusto ne risulta lievemente fruttato, in compenso i biscotti ne guadagnano in morbidezza.

Per la ricetta che segue, consigliamo di tagliare i biscotti ad una dimensione di 4 / 5 cm perché, come sperimentato da chi scrive, se troppo piccoli rischiano di asciugarsi eccessivamente; altrimenti, potete diminuire il tempo di permanenza in forno.

Ingredienti (per due teglie di biscotti):

  • 400 gr di farina – vi suggeriamo di non usare farina troppo raffinata, una numero 1 andrà benissimo, oppure sperimentate con altri cereali – più quella per il piano di lavoro
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva delicato
  • 1 grossa banana matura
  • 1 cucchiaino da caffè di bicarbonato
  • 100 ml di acqua

Preparazione

Fate la fontana con la farina e mettete al centro tutti gli ingredienti, la banana schiacciata con una forchetta. Impastate fino a ottenere un composto morbido e omogeneo, formate una palla e mettetela a riposare in frigo per un’oretta avvolta in un canovaccio.

Riprendete l’impasto e stendetelo col mattarello ad uno spessore di circa 5 mm su un piano infarinato. Accendete il forno a 180°C. Ritagliate i biscotti della forma che preferite e infornate per 15 – 20 minuti, fino a che avranno assunto un bel colorito dorato.

Buona colazione!

foto e testi: Ilaria Brambilla

Leggi tutte le nostre ricette vegan

Leggi tutte le nostre ricette di dolci vegani