cremini_zucca

I cremini di zucca fritti possono essere serviti come stuzzichino pomeridiano, come antipasto o addirittura al posto del dessert! Grazie alla versatilità della zucca infatti – che si adatta sia ai piatti dolci che a quelli salati – potete proporli in qualsiasi momento della giornata, per rallegrare il vostro pomeriggio di fine ottobre o rendere ancora più intrigante la serata di Halloween!

Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 225 g di zucchero
  • 250 g di zucca
  • 700 ml di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • una bustina di vaniglia
  • buccia di un limone grattugiato

per la panatura:

  • 4 uova
  • farina
  • pangrattato

Prima di tutto, tagliate la zucca, togliete la buccia e mondatela; poi tagliatela a pezzettoni e mettetela nella pentola a pressione, aggiungete un pizzico di sale grosso, una tazza d’acqua e chiudete con il coperchio.

Mettetela sul fuoco, a fiamma viva, e lasciate cuocere per almeno 15-20 minuti da quando la valvola della pentola a pressione inizia a sibilare: la zucca dovrà diventare una poltiglia, quindi meglio farla cuocere a lungo.



Nel frattempo, versate il latte in un pentolino, mettetelo sul fuoco e quando inizia a bollire, spegnete.

A questo punto, non dovete fare altro che preparare una crema pasticcera, aggiungendoci la zucca alla fine: mettete in un pentolino i tuorli delle uova con lo zucchero e mescolate a freddo fino ad ottenere una cremina omogenea; aggiungete – a poco a poco - la farina setacciata e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Quando la crema inizia a diventare troppo asciutta, versate – a poco a poco – il latte che avete fatto bollire e girate bene affinché non si formino grumi. Continuate così – alternando farina e latte – fino a quando non avrete versato e mescolato bene tutti gli ingredienti.

I segreti per non formare grumi:

  • usate latte caldo
  • versatelo a poco a poco, facendo sciogliere gradualmente tutta la farina
 
Quando la zucca sarà cotta, scolatela dall’acqua eventualmente rimasta nella pentola e frullatela con un mini pimer fino ad ottenere una poltiglia compatta; poi versatela nel pentolino dove avete preparato la crema a freddo.

Mescolate e mettete tutto sul fornello, a fuoco bassissimo, e continuate a girare per 7-10 minuti, fino a quando la vostra crema di zucca non sarà bella densa.

Spegnete e aggiungete la scorza di limone e la vanillina.
A questo punto versate la crema su un piano da lavoro (meglio una superficie liscia come marmo o plastica) e stendetela con una spatola fino ad ottenere uno strato dello spessore di 3 cm.

Lasciate freddare la crema per circa 40 minuti, poi tagliatela in tanti rettangoli (2x4 cm): otterrete tanti cubetti di crema di zucca di piccole dimensioni.

Ora non resta che panarli e friggerli:
passateli nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato; calateli nella friggitrice e lasciateli qualche minuto, fino a quando la crosta non diventerà ben dorata.
Quando saranno ben fritti, scolateli, adagiateli su carta assorbente e servite!I vostri cremini di zucca sono pronti; non resta che augurarvi: Happy Halloween!

foto e testi: Verdiana Amorosi

 





maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram