sexiest_vegetarian_celebrities

Vegetariano è bello: questo potrebbe essere il motto del riconoscimento assegnato da PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), nota organizzazione animalista, alle star vegetariane o vegane ritenute più affascinanti e più in forma: il Sexiest Vegetarian Celebrity. Si tratta di una speciale classifica che viene stilata annualmente per dimostrare come un’alimentazione che escluda la carne possa essere non solo salutare, ma anche fonte di bellezza. Per il 2010 il riconoscimento è andato all’attrice Olivia Wilde e al personal trainer dal torace scolpito Bob Harper, famoso negli Stati Uniti per essere tra i protagonisti di un reality in onda sulla NBC.

La ventiseienne Olivia Wilde è mano a mano diventata un’icona degli animalisti, grazie alla sua scelta vegana e al suo impegno contro i maltrattamenti nei confronti degli animali e contro gli allevamenti industriali. La splendida attrice, originaria di New York e nota al pubblico televisivo italiano per il ruolo di Alex in The O.C. e di Thirteen nella fortunata serie House, ha dichiarato di sentirsi molto più felice, più forte e in forma da quando ha scelto una dieta vegana. E di certo, fascino e bellezza sono doti che non le mancano!

Il trainer quarantenne Bob Harper è diventato famoso grazie al reality televisivo The Biggest Loser, la cui decima edizione partirà il prossimo autunno. Il programma è interamente incentrato su competizione tra persone obese, il cui obiettivo è perdere peso: o meglio, perdere più peso degli altri concorrenti, in modo da aggiudicarsi la vittoria finale e il relativo premio in denaro. Ad aiutare i protagonisti in questa particolare impresa, secondo modalità che hanno suscitato più di una critica da parte di medici e dietologi, sono degli allenatori professionisti ed esperti di fitness, tra i quali, appunto, Harper.

 

Harper ha dichiarato di essersi convertito molto di recente al veganesimo, dopo aver letto il controverso libro Skinny Bitcht, una sorta di manuale vegano, molto amato da alcuni e duramente contestato da altri. In particolare, i suoi detrattori sostengono che, più che veicolare informazioni circostanziate e dati precisi, conterrebbe numerose “leggende metropolitane alimentari”. Al di là della polemica riguardo alla fonte ispiratrice della sua scelta, Harper è entusiasta del nuovo stile di vita alimentare, affermando di sentirsi più forte e più in salute e, soprattutto, di essere più lucido nelle scelte e nelle decisioni di ogni giorno. Per sancire la propria “riappacificazione” con il mondo animale, il trainer televisivo ha anche adottato un cagnolino di nome Karl.

Insomma, qualunque sia il motivo che spinge le celebrità a simili scelte di vita, il riconoscimento di PETA è un modo per ringraziarle per il loro impegno pubblico a favore di una causa comune, il rispetto e la tutela degli animali.

E se anche voi condividete la scelta alimentare di Olivia Wilde e Bob Harper, nonché di molte altre celebrità, da Paul McCartney, a Bryan Adams, ad Alicia Silverstone, tenete presente che nella nostra sezione Mangiare potete trovare numerosissimi suggerimenti e gustose ricette vegetariane e vegane.

Lisa Vagnozzi



I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog