La dieta vegetariana è la migliore per i diabetici e per perdere peso

dieta_vegetariana_diabete

La dieta vegetariana è la migliore per i diabetici e per chi vuole perdere peso. A stabilirlo un recente studio secondo cui le diete a base di verdura e frutta sarebbero più efficaci rispetto a quelle ipocaloriche.

Lo studio condotto da Hana Kahleová, direttrice del Clinical Research at the Physicians Committee for Responsible Medicine a Washington e recentemente pubblicato sul Journal of the American College of Nutrition è stato condotto su 74 persone con diabete di tipo 2.

In modo casuale sono state assegnate due tipi di diete: una vegetariana, l’altra anti-diabete convenzionale. La dieta vegetariana costituita prevalentemente da ortaggi, cereali, legumi, frutta e noci e una sola porzione di yogurt a basso contenuto di grassi al giorno, mentre quella anti-diabete convenzionale basata sulle raccomandazioni ufficiali dell'European Association for the Study of Diabetes (EASD).

Dieta diversa, ma stesse calorie assunte da tutte le 74 persone. In pratica utilizzando la risonanza magnetica, i ricercatori hanno studiato il tessuto adiposo dei volontari per vedere come le due differenti diete avessero influenzato il grasso sottocutaneo, subfasciale ed intramuscolare.

A parità di calorie, i diabetici che hanno mangiato seguendo la dieta vegetariana hanno avuto maggiori benefici. E i diabetici vegetariani hanno perso circa il doppio del peso rispetto agli altri diabetici.

dieta vegetariana cover

Nel dettaglio, con la dieta vegetariana c’è stata una perdita di peso in media di 6,2 kg contro i 3,2 kg della dieta convenzionale.

Entrambe hanno comunque causato una simile riduzione del grasso sottocutaneo, mentre quello intramuscolare è stato notevolmente ridotto dalla dieta vegetariana ed il grasso viscerale è stato ridotto solo in risposta alla dieta a base di frutta e verdura.

E sappiamo bene che perdere grasso viscerale migliora il metabolismo del glucosio e dei lipidi, cosa fondamentale per le persone con sindrome metabolica e diabete di tipo 2.

Il grasso viscerale, infatti, è stato associato all'insulino-resistenza, e dunque una sua riduzione ha sicuramente un effetto benefico sul metabolismo del glucosio.

Tutto ciò che c'è da sapere sulla dieta vegetariana:

La dieta vegetariana, quindi, secondo i ricercatori americani, porterebbe grossi benefici nelle persone diabetiche che sono circa 3,4 milioni in tutto il mondo.

Ricordiamo che è sempre meglio evitare il faidate e rivolgersi a un nutrizionista.

Dominella Trunfio