farinata di ceci

La farinata è una delle ricette tradizionali a base di farina di ceci più note e amate. Bastano infatti davvero pochi ingredienti per realizzare un piatto davvero delizioso.

Il consiglio per rendere la vostra farinata di ceci ancora più salutare e gustosa è di scegliere ingredienti bio, con particolare riferimento alla farina di ceci e all’olio extravergine, indispensabile per donare a questa ricetta il suo gusto caratteristico.

Ecco come preparare la farinata di ceci secondo la ricetta tradizionale.

Ingredienti

250 gr di farina di ceci
750 ml d’acqua
Olio extravergine d’oliva
Sale fino
Pepe nero

Preparazione

Stemperate l’acqua e la farina di ceci in una ciotola capiente. Mescolate bene con la frusta per evitare la formazione di grumi. Il consiglio è di aggiungere a poco a poco l’acqua alla farina. Lasciate riposare il composto per almeno 4 ore (meglio ancora, per tutta la notte). Trascorso il tempo di riposo eliminate la schiuma eventualmente presente in superficie e regolate il sapore del vostro impasto aggiungendo un pochino di sale fino o più, a seconda dei vostri gusti.

Cospargete con abbondante olio extravergine d’oliva il fondo di una teglia da forno antiaderente o della classica teglia in rame stagnato per la farinata. Lo spessore della farinata dovrà risultare piuttosto sottile, pari a circa mezzo centimetro. Potrete usare una o più teglie. Versate l’impasto nella teglia e mescolate, in modo che l’olio venga assorbito.

La cottura della farinata di ceci avviene in modo ottimale quando il forno può raggiungere temperature elevate. Chi ha a disposizione un forno a legna otterrà una cottura perfetta. La farinata è pronta quando sulla superficie si sarà formata la classica crosticina dorata. Bisognerebbe avere a disposizione un forno che raggiunga i 250-270°C e che permetta di cuocere la farinata rapidamente in circa 15 minuti a partire dall’impasto liquido della ricetta tradizionale.

Il suggerimento in questo caso è di impostare il forno di casa alla temperatura massima e di far cuocere la farinata sul fondo del forno per i primi dieci minuti, per poi spostarla al centro del forno e terminare la cottura a 220°C fino a doratura della superficie.

farinata2

Dopo aver sfornato la vostra farinata, la potrete condire con un pizzico di pepe nero. Alcune varianti prevedono l’aggiunta di aghi di rosmarino o di altri ingredienti, anche direttamente nell’impasto, come zucchine tagliate a listarelle sottili o carciofi sminuzzati.

Qualche consiglio in più

Vi siete resi conto che la cottura della farinata di ceci nel vostro forno di casa non risulta ottimale? In questo caso potreste provare a sperimentare la preparazione di un impasto più denso rispetto a quanto indicato nella ricetta tradizionale.

Cambiate le quantità di acqua e farina di ceci creando la vostra pastella con 200 grammi di farina di ceci e 350 millilitri d’acqua. La pastella sarà più densa e la cottura in forno potrà avvenire ad una temperatura più bassa.

Per la preparazione della pastella per la farinata seguite lo stesso procedimento della ricetta tradizionale. Potete aggiungere un filo d’olio extravergine, sale, pepe e erbe aromatiche a piacere. La cottura è di 15-20 minuti in forno preriscaldato a 180°C.

Infine, se amate la farina di ceci, potrete sperimentare la preparazione della farifrittata in padella: qui trovate tante ricette di frittate senza uova a base di farina di ceci.

Avete qualche trucco da suggerire per preparare in casa la farinata di ceci?

Marta Albè

Leggi anche:

Farifrittata: 10 ricette di frittate senza uova
Farina di ceci: 10 gustose ricette
Farina di ceci: proprietà, usi e come farla da soli

 

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram