'Frittella' di carciofi e piselli: la ricetta siciliana (FOTO)

frittella di carciofi e piselli

La frittella (in dialetto siciliano frittedda) è un piatto povero della tradizione. Diffuso nel palermitano utilizza poche materie prime ma regalando un piatto davvero gustoso.

Anche la preparazione è molto veloce e non prevede fritture né lunghi tempi di cottura. Ne esistono diverse varianti.

A carciofi e pisellini in alcune zone si aggiungono anche le fave e il finocchietto selvatico. Ancora, c'è chi abbina a questo piatto anche un uovo.

Ecco la mia ricetta:

Ingredienti (per 4 persone)

4-5 carciofi

500 gr.di piselli

una cipolla

finocchietto selvatico

limone

olio EVO

sale

Preparazione

Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e più dure, sciacquateli, divideteli in quattro e passate sopra mezzo limone. In un tegame ponete la cipolla alla julienne e l'olio (dovrà essere abbondante) e aggiungete piselli e carciofi. Coprite con acqua, aggiungete il sale e lasciate cuocere con un coperchio per circa 20 minuti. A metà cottura aggiungete il finocchietto selvatico.

carciofi piselli2

carciofi piselli4

Potete servire questo piatto così o accompagnandolo con un uovo “a occhio di bue”. Per cuocerlo, invece dell'olio, mettete in un padellino due cucchiai del brodo di cottura della vostra frittedda e lasciatelo cuocere per qualche minuto col coperchio.

Buon appetito!

Foto e testo: Francesca Mancuso

LEGGI anche:

CAPONATA DI MELANZANE: LA RICETTA SICILIANA

LIMONCELLO, LA RICETTA SICILIANA

PASTA DI MANDORLE: LA RICETTA SICILIANA

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento