Panforte di Natale

Il panforte è un dolce a base di frutta essiccata e frutta a guscio che viene preparato tradizionalmente in occasione del Natale e di altre festività. Abbiamo scelto il panforte come ricetta di Natale da regalarvi perché è semplice da preparare, oltre che davvero gustoso.

Abbiamo rivisitato la ricetta classica del panforte secondo i criteri della pasticceria naturale. Dunque tra gli ingredienti non troverete né la farina 00 né lo zucchero bianco. Sarà soprattutto la frutta essiccata a dare gusto e dolcezza al vostro panforte fatto in casa.

Ecco gli ingredienti e tutte le istruzioni per preparare in casa il panforte secondo la nostra ricetta.

Ingredienti

225 ml d'acqua
100 gr di farina di farro
100 gr di fichi secchi
100 gr di uvetta (o albicocche secche)
100 gr di nocciole
100 gr di mandorle
4 cucchiai di sciroppo d'acero o di agave
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di zucchero di canna integrale
½ cucchiaino di cannella
Farina di mandorle o di cocco per decorare

Preparazione

Per iniziare la preparazione del panforte versate i fichi secchi e l'uvetta in una ciotola e copriteli d'acqua. Lasciate riposare per 30 minuti. Tritate nel mixer 50 gr di nocciole e 50 gr di mandorle fino ad ottenere una farina abbastanza fine. Le potete tostare brevemente in padella prima di tritarle per accentuare il sapore.

Scolate i fichi secchi e l'uvetta. Conservate l'acqua dell'ammollo. Spezzettate grossolanamente con il coltello i fichi secchi e le restanti mandorle e nocciole. Ne potrete lasciare anche qualcuna intera per rendere il panforte più croccante. Scegliete il più possibile ingredienti bio e del commercio equo.

Versate in una padella o in un pentolino 225 ml d'acqua (potete riutilizzare l'acqua dell'ammollo che avevate tenuto da parte). Riscaldatela, aggiungete lo zucchero di canna integrale e mescolate bene in modo che si sciolga. Unite anche lo sciroppo d'acero o di agave. Se non lo avete a disposizione, versate nell'acqua un totale di 4 cucchiai di zucchero di canna integrale, mescolate bene e fate addensare leggermente il liquido.

Riunite in una ciotola capiente le mandorle e le nocciole che avete trasformato in farina, la cannella e il cacao in polvere, quindi mescolate. Unite anche uvetta, fichi secchi, mandorle e nocciole spezzettate. Quindi versate la parte liquida e amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno.

Ricoprite una teglia rotonda da crostata (preferibilmente a cerniera) con carta da forno, dopo aver inumidito il fondo con qualche goccia d'acqua per farla aderire bene. Distribuite il composto e livellatelo con il cucchiaio o con una spatolina.

Cuocete il panforte in forno ventilato a 180°C per 20-25 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare. Potete decorare il panforte con delle ostie da pasticceria (ostie per il torrone), se riuscite a reperirle.

panforte fatto in casa

Altrimenti completate la ricetta semplicemente cospargendo il panforte con farina di mandorle (potete tritare le mandorle pelate nel mixer) o farina di cocco, aiutandovi con un colino, per sostituire lo zucchero a velo.

Buon Natale!

Marta Albè
(Testi e Foto)

Leggi anche:

Pandoro vegan fatto in casa: la ricetta
Panettone con pasta madre (ricetta vegan)
Torrone vegan fatto in casa

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram