pumpkin pie

Siamo nel pieno della stagione delle zucche e noi vi proponiamo una ricetta per preparare in casa la Pumpkin Pie, una torta di zucca dolce tipica degli Stati Uniti e dei Paesi anglosassoni che festeggiano Halloween. Al di là di questa festività, che può essere più o meno amata, questa ricetta sarà perfetta in ogni occasione.

Abbiamo pensato di preparare la Pumpkin Pie in una versione il più possibile salutare, ma senza mettere a repentaglio la dolcezza e senza snaturare troppo questo dolce, il cui ingrediente principale resta sempre e comunque la zucca. Potrete preparare una Pumpkin Pie buonissima senza zucchero raffinato, senza farina 00 e senza nessun ingrediente di origine animale. Ecco a voi la ricetta.

Ingredienti

  • 250 gr di farina di farro bio
  • 120 ml di latte vegetale
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 5 cucchiai di sciroppo di agave
  • 1 pizzico di cannella o di cacao in polvere
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 450 gr di polpa di zucca dolce cruda
  • 200 gr di yogurt vegetale al naturale
  • 2 o 3 cucchiai d'acqua
  • 1 cucchiaino di farina di riso o fecola di patate
  • ½ cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 barattolo di latte di cocco bio da 200 grammi
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti
  • Tempo Riposo:
    1 ora
  • Dosi:
    per4 persone
  • Difficoltà:
    media

Pumpkin pie: preparazione

Iniziate con la preparazione dell'impasto. Pesate la farina di farro e versatela in una ciotola capiente unite a poco a poco l'acqua o il latte vegetale e iniziate ad impastare. Aggiungete anche lo sciroppo di mais o altro dolcificante naturale a vostra scelta che potrete trovare nei negozi di prodotti bio. L'idea è di preparare un dolce evitando il classico zucchero raffinato.

Unite anche la cannella, l'olio extravergine d'oliva e il lievito per dolci. Lavorate a mano gli ingredienti con energia fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Se risulta troppo appiccicoso, aggiungete ancora un po' di farina, in alternativa se non vi sembra abbastanza morbido unite ancora un po' d'acqua o di latte vegetale. Lasciate riposare l'impasto per un ora a temperatura ambiente.

Nel frattempo occupatevi della zucca. Per questa ricetta abbiamo utilizzato la polpa di mezza zucca Hokkaido, una zucca dolce particolarmente adatta per la preparazione delle torte. Il consiglio è di cercarla presso un mercato del contadino. In ogni caso qualsiasi tipo di zucca a polpa gialla andrà bene.

Dividete la zucca a metà e tagliatela a spicchi e poi a cubetti. Pesate 450 gr di polpa di zucca cruda e cuocetela al vapore. La cottura ha una durata di circa 15 minuti. Quando la zucca sarà cotta, disponetela su un piatto e lasciatela raffreddare. A questo punto potete iniziare a foderare con carta da forno una tortiera a cerniera (diametro 21 centimetri).

Lavorate ancora un po' l'impasto con le mani e stendetelo nella tortiera formano un bordo di circa 3 centimetri. Bucherellate il fondo con la forchetta. Frullate la zucca ormai fredda con 200 grammi di yogurt vegetale al naturale, il dolcificante naturale prescelto, la farina di riso o fecola di patate per addensare leggermente, la cannella e un po' d'acqua se occorre ottenere un impasto più liquido. Dovrete ottenere una purea di zucca molto cremosa.

Ora la potrete versare nella tortiera per coprire la base della torta quasi fino a raggiungere i bordi dell'impasto. Livellate il ripieno con un cucchiaio e se occorre sistemate i bordi dell'impasto con la rondella. Preriscaldate il forno (ventilato) a 200 gradi. Fate cuocere la torta a questa temperatura per 10 minuti, poi abbassate a 180 gradi e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Il consiglio è di servire la vostra pumpkin pie fredda e di lasciarla riposare in frigorifero per una notte o dalla mattina alla sera. In questo modo il ripieno acquisterà la giusta consistenza.

Infine, eccoci alla panna montata di cocco. È solo un'idea in più per servire la torta di zucca, ma non siete obbligati a prepararla se non avete a disposizione gli ingredienti. In alternativa potrete acquistare una confezione di panna vegetale da montare. Scegliete a seconda di ciò che avete a portata di mano. Il latte di cocco in lattina si trova in molti supermercati nel reparto bio o etnico e nei negozi del commercio equo.

Lasciate riposare il latte di cocco in frigorifero per almeno 12 ore. Il consiglio è di riporlo in frigo subito dopo averlo acquistato. In questo modo avverrà una separazione netta tra la parte solida e la parte liquida. Dovrete prelevare dal barattolo la parte solida e montarla per qualche minuto con le fruste di un frullino sbattitore fino ad ottenere una crema corposa che poi potrete distribuire su ciascuna fetta di torta o sui piattini con una sac à poche o con una siringa per decorare i dolci. Il consiglio perché la panna di cocco monti bene è fare riposare in freezer per 10 minuti sia le fruste che la ciotola che userete, così che siano ben fredde. Se volete, completate la decorazione con cannella o cacao in polvere da cospargere lievemente sulla panna di cocco.

pumpkin pie torta di zucca halloween

Buon appetito!

Marta Albè
(Testi e foto)

Leggi anche:

Zucca: 10 gustose ricette di stagione

Torta di mele: la ricetta vegan

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram