Real Vegan Cheese

Un formaggio completamente vegan e cruelty free, con lo stesso valore nutrizionale e lo stesso gusto di quello convenzionale. Un sogno? No secondo un gruppo di biohackers della California, che è riuscito a creare in laboratorio Real Vegan Cheese, un sostituto sostenibile del formaggio classico, fatto artificialmente, ma senza sfruttare le mucche.

Il team ha attinto alla biologia sintetica, in modo da riuscire a produrre dal lievito di birra la caseina, cioè la proteina del latte, partendo da una sequenza genetica trovata nei mammiferi. Ci si potrebbe chiedere se sia vegan ed etico che la sequenza genetica provenga da un animale.

I ricercatori mettono le mani avanti e spiegano: queste sequenze genetiche delle proteine del latte naturale non vengono direttamente dagli animali, ma dalla sequenza trovata negli animali. Gli scienziati prendono quella parte di DNA per costruire la stessa sequenza in laboratorio da zero. La sequenza coltivata in laboratorio viene inserita nel lievito per fare le proteine del latte necessarie.

La caseina viene poi combinata con olio, zucchero vegan (lo zucchero raffinato può contenere ossa di mucca, lo sapevate?) per alimentare i batteri e acqua, per produrre una sorta di latte vegano. Questa miscela lattiginosa è la materia prima per il formaggio vegan, che viene poi elaborato utilizzando una tecnica casearia tradizionale. Insomma, il processo, così come il concetto, è simile a quello della carne artificiale realizzata in provetta.

real vegan

Il team, inoltre, avendo il competo controllo sulle sequenze di DNA, può giocare con le varianti delle quattro principali proteine presenti nel formaggio e progettare il prodotto secondo le esigenze di salute dei consumatori. Così, si pensa già a un formaggio al latte umano...

Oltre che a coloro che non consumano latte per motivi etici, legati all'inquinamento degli allevamenti intensivi e allo sfruttamento degli animali al loro interno, il formaggio senza animali Real Vegan Cheese vuole essere anche un prodotto utile alle persone che soffrono di intolleranza al lattosio.

Per ora i ricercatori sono nella fase I, quella della produzione di un campione formaggio iniziale. Ma sperano di poter presto preparare una grande partita di lievito alla fine del progetto, in modo da ottenere abbastanza proteine per ottenere un piccolo formaggio, che invieranno ai sostenitori della loro campagna di crowdfunding Indiegogo.

Qualcuno potra' trovare questa impresa entusiasmante, qualcun'altro invece raccapricciante. Ma voi lo mangereste un formaggio creato in laboratorio, seppur vegan e cruelty free?

Roberta Ragni

Leggi anche:

3 motivi per cui non mangio più il formaggio (video)

Ridurre il consumo di carne e formaggio l'unico modo per ridurre i cambiamenti climatici

I formaggi con e senza caglio animale

Carne in provetta: nel futuro un laboratorio in ogni citta'?

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram