Biscotti ricoperti di cioccolato (ricetta vegan)

cuori cioccolato cover

Chi non ama i biscotti ricoperti di cioccolato? I biscotti fatti in casa sono un regalo perfetto per San Valentino e per mille altre occasioni di festa. Saranno infatti un ottimo spunto per una colazione golosa o per la merenda e saranno apprezzati anche dai bambini.

Per la preparazione di questa ricetta scegliete il più possibile ingredienti bio. Questi biscotti sono una vera golosità, ma sono anche leggeri, poiché sono stati realizzati senza burro e senza uova.

Ecco gli ingredienti e il procedimento per la preparazione dei vostri biscotti ricoperti di cioccolato.

Ingredienti

250 gr di farina integrale
150 ml di latte di mandorle o acqua
100 gr di cioccolato fondente
25 gr di nocciole sgusciate
25 gr di mandorle sgusciate
50 ml di olio di riso
50 ml di sciroppo di agave
50 gr di zucchero di canna integrale
½ bustina di lievito in polvere per dolci

Preparazione

Iniziate la preparazione dei vostri biscotti ricoperti di cioccolato dalla frutta secca. Tritate finemente le mandorle e le nocciole nel mortaio, oppure utilizzate un mixer da cucina. Sminuzzando la frutta secca formate una farina piuttosto fine. Potete tritare in modo più grossolano le mandorle o le nocciole, per rendere i biscotti più croccanti.

Pesate la farina integrale e versatela in una ciotola capiente. Unite le mandorle e le nocciole tritate. Mescolate con un cucchiaio e versate lo zucchero di canna e il lievito in polvere per dolci. Amalgamate con il cucchiaio e unite a poco a poco gli ingredienti liquidi, a partire dall'olio di riso. L'olio di riso è particolarmente adatto per la preparazione dei biscotti e in pasticceria per via del suo sapore delicato. Se non lo avete a disposizione, potete utilizzare dell'olio extravergine d'oliva, ricordando che i biscotti avranno un sapore più marcato.

A questo punto potrete unire lo sciroppo di agave e il latte di mandorle. In sostituzione del latte di mandorle va benissimo dell'acqua di rubinetto fresca. Lavorate gli ingredienti con le mani fino a creare un impasto omogeneo. Se occorre, aggiungete un po' d'acqua o di farina per bilanciare la consistenza. L'impasto deve risultare facilmente lavorabile.

Lasciate riposare in una ciotola, a temperatura ambiente per 20 minuti. Quindi infarinate il piano di lavoro. Lavorate brevemente l'impasto con le mani e stendetelo con il matterello, ottenendo uno spessore di almeno mezzo centimetro. Ritagliate i vostri biscotti con le apposite formine.

cuori cioccolato san valentino

Disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti. Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare i biscotti. Con gli ingredienti indicati otterrete almeno 30 biscotti - ma anche qualcuno in più, a seconda dello spessore prescelto.

Quando i biscotti si saranno raffreddati, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Ricoprite i biscotti per metà con il cioccolato fuso, magari aiutandovi con un pennello da cucina. Lasciateli raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero, fino a quando il cioccolato non si sarà ben solidificato. Questi biscotti si conservano per circa 4 giorni in un contenitore ermetico.

Marta Albè
(Testi e Foto)

Leggi anche:

San Valentino: il menù vegan per la cena più romantica dell'anno
San Valentino: 5 idee regalo fai-da-te