Beyonce

beyonce vegan

La scelta vegan contagia le star. Da qualche giorno Beyonce ha compiuto i primi passi per un'alimentazione priva di derivati animali, in compagnia di Jay Z. La Peta ha immediatamente espresso la propria approvazione per la decisione intrapresa dalla coppia di star. Beyonce e Jay Z seguiranno un'alimentazione vegan almeno fino a Natale.

La coppia ha dichiarato che, se l'esperimento - una vera e propria "vegan food challange" - andrà a buon fine, la svolta verso un'alimentazione completamente vegetale durerà per tutta la vita. Si tratta, soprattutto per Jay Z, di una scelta di purificazione sia fisica che spirituale. L'incoraggiamento verso la scelta vegan è nato da uno degli amici del rapper, che gli aveva suggerito di scegliere una colazione a base di soli ingredienti vegetali per iniziare al meglio la giornata.

Le star sono ora alla ricerca dei ristoranti e dei locali migliori in cui mangiare vegetale a New York e negli Stati Uniti. I loro fan si starebbero già impegnando per dare loro una mano a realizzare una mappa della New York vegan-friendly.

Perché proprio per 22 giorni? Le ragioni sarebbero scaramantiche e legate alla ricorrenza del numero 4 (2+2) nella loro vita, a partire dalle loro date di nascita (4 dicembre e 4 settembre) e del loro matrimonio (celebrato il 4 aprile 2008).

La cantante e il rapper hanno deciso di tenere i fan costantemente aggiornati sull'andamento della loro sfida. 22 giorni dovrebbero essere sufficienti ad innescare l'abitudine di scegliere pasti completamente vegetali. Poi ci si attenderebbe che entrambi decidano per una svolta cruelty-free anche per quanto riguarda l'abbigliamento.

Ora la coppia sta puntando soprattutto sull'alimentazione - che rappresenta in ogni caso l'ambito più delicato da rivoluzionare. Per questo entrambi al momento preferiscono definirsi "plant-based", anziché "vegan", in quanto la loro scelta al momento abbraccia esclusivamente l'ambito alimentare, per il miglioramento della salute fisica e interiore attraverso il consumo di pasti vegetali al 100%.

Diamo tempo al tempo, dunque. I fan probabilmente perdoneranno Beyonce per essersi presentata in pelliccia in un ristorante vegan della Grande Mela. Certo, può sembrare contraddittorio, ma del resto ognuno ha i propri tempi per intraprendere un percorso interiore di cambiamento e compiere, se lo desidera, una scelta che segua l'etica vegan a tutto tondo. E del resto, è un bene che i ristoranti vegan siano frequentati anche da chi vegan non lo è ancora: si tratta dei primi passi alla scoperta di un nuovo stile alimentare e di vita.

Marta Albè

Fonte foto: cinemablend.com

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram