Burro: 5 alternative vegetali al di la' della margarina

burro come sostituire

Come sostituire il burro in cucina? Sostituire il burro per la preparazione di ricette dolci o salate non è complicato ed è soprattutto vantaggioso. Infatti, sostituendo il burro, si otterranno piatti molto più leggeri oltre che adatti a chi ha scelto un'alimentazione veg.

La margarina, il surrogato vegetale per antonomasia, non rappresenta, infatti, la scelta migliore dal punto di vista della salute, anche nella sua versione non idrogenata. E allora cosa utilizzare?

LEGGI anche: Margarina senza grassi idrogenati: fa male lo stesso alla salute?

Le alternative più versatili al burro sono l'olio extravergine d'oliva e il burro vegetale preparato in casa. Ma non finisce qui. Infatti potrete sostituire il burro anche con la polpa di avocado o la crema di mandorle per la preparazione dei dolci, oppure con la crema di sesamo, o tahin, nelle ricette salate. Ecco alcuni suggerimenti utili.

1) Olio extravergine

L'olio extravergine è l'alternativa al burro più comune e più semplice da utilizzare, soprattutto come condimento. Calcolate che, se la ricetta di una torta prevede di utilizzare 100 grammi di burro, li potrete sostituire con circa 80 grammi di olio, oppure diminuire la quantità per ottenere un dolce ancora più leggero. Per quanto riguarda i dolci, se il gusto dell'olio extravergine dovesse risultare troppo forte, potrete sostituirlo con olio di mais biologico o con olio di riso biologico, in quanto questi due oli hanno un sapore molto più delicato, che meglio si sposa con la preparazione di torte e biscotti. Si tratta comunque soprattutto di una questione di gusti. L'olio extravergine è perfetto anche per la preparazione degli impasti per le torte salate, oltre che per sostituire il burro in ogni tipo di cottura.

Leggi anche: 23 usi alternativi dell'olio d'oliva

olio extravergine

2) Burro vegetale fatto in casa

Una delle possibili alternative al comune burro è rappresentata dal burro vegetale biologico. Lo potrete acquistare nei negozi di alimenti naturali. E' di norma composto da oli vegetali biologici addensati utilizzando la lecitina di soia (senza idrogenazione). Potrete ripetere in casa un processo simile avendo a disposizione proprio questi semplici ingredienti: oli vegetali (biologici e pregiati), acqua e lecitina di soia, come suggerito da una semplice ricetta presente online.

burro vegetale fatto in casa

fonte foto: veganlivingtoday.com

Oppure potrete preparare il burro vegetale fatto in casa utilizzando 100 ml di olio extravergine d'oliva, 50 gr di latte di soia al naturale, senza zucchero e senza sale, un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone, secondo il procedimento mostrato nel seguente video. In questo modo otterrete delle alternative al burro vaccino adatte sia alle preparazioni dolci che a quelle salate, sia per quanto riguarda le esigenze di consistenza, che dal punto di vista del sapore.


3) Polpa di avocado

Avreste mai pensato di ricavare l'alternativa al burro da un frutto? Si tratta della polpa di avocado, un alimento ricco di grassi benefici, la cui consistenza ricorda quella del comune burro. Questa caratteristica, insieme al sapore delicato, permette di utilizzare la polpa di avocado in sostituzione del burro soprattutto nella preparazione dei dolci, come torte, muffin o plumcake. Potrete schiacciare con una forchetta o frullare la polpa di avocado ed unirla agli altri ingredienti dei vostri impasti, a poco a poco, in modo da ottenere una consistenza il più possibile simile a quella delle ricette tradizionali. La polpa di avocado è molto utile per rendere i dolci più leggeri sostituendo con essa almeno la metà del burro o della margarina indicati nelle ricette.

Leggi anche: Avocado: 10 modi di utilizzarlo in cucina o per la bellezza

avocado

fonte foto: mybrandfoodandbeverages.com

4) Crema di sesamo

La crema di sesamo può essere utilizzata per sostituire il burro nelle ricette salate. Il suo gusto è piuttosto deciso, quindi potrete decidere di sostituire il burro indicato nelle ricette in parte con dell'olio e in parte con della crema di sesamo, conosciuta anche come tahin o tahina. Per preparare in casa la crema di sesamo vi serviranno soltanto dei semi di sesamo e dell'olio extravergine d'oliva. Dovrete tostare i semi di sesamo in padella per un paio di minuti, senza aggiungere oli. Poi dovrete frullarli in un mixer o robot da cucina, aumentando via via la potenza e aggiungendo a poco a poco dell'olio extravergine o dell'olio di sesamo a filo, fino ad ottenere una crema di sesamo dalla consistenza il più possibile liscia ed omogenea. La crema di sesamo è una delle alternative più gustose da spalmare sul pane insieme alla marmellata, in sostituzione del burro. Provatela anche per sostituire il burro come condimento, per arricchire le insalate, per mantecare i risotti e per preparare salse e besciamelle. Se ne amate il sapore, la potrete sfruttare anche per preparare dei biscotti.

tahin

5) Crema di mandorle

Un'interessante alternativa al burro nella preparazione dei dolci è rappresentata dalla crema di mandorle, che può essere acquistata nei negozi di prodotti biologici, o che potrete preparare in casa semplicemente frullando le mandorle con un robot da cucina potente, fino a quando non rilasceranno i propri oli naturali e formeranno una crema (se è necessario, aggiungete nella preparazione poco olio dal sapore delicato, ma con un mixer ad alta velocità non dovrebbe servire). La crema di mandorle è adatta a sostituire il burro nella preparazione della pasta frolla e dei biscotti. La preparazione sarà più semplice se tosterete le mandorle prima di frullarle. Oltre che con la crema di mandorle, potrete sostituire il comune burro nella preparazione dei dolci con il burro di cacao, che è però meno facilmente reperibile. Il consiglio è di provare a cercarlo in pasticceria. Con lo stesso procedimento utilizzato per la crema di mandorle, potrete preparare anche una crema di anacardi, del burro di arachidi o una crema di nocciole, da utilizzare in sostituzione del burro nelle preparazioni dolci o salate a seconda dei vostri gusti.

crema di mandorle

fonte foto: detoxinista.com

Conoscete altri ingredienti naturali adatti a sostituire il burro in cucina?

Marta Albè

LEGGI anche:

10 alternative salutari (e vegetali) per i più comuni ingredienti più comuni

10 modi per rendere più salutari i vostri dolci fatti in casa