vegetariano

In Australia i vegetariani e i vegani possono accedere a sconti e rimborsi sulle polizze assicurative. Chi sceglie una dieta vegetariana o vegana ha infatti una vita più lunga, uno stato di salute migliore ed un impatto ambientale inferiore rispetto a chi segue un'alimentazione convenzionale. Ora chi mangia veg avrà un ulteriore vantaggio: potrà accedere a polizze assicurative agevolate.

La compagnia di assicurazioni Make A Difference Insurance ha deciso di offrire uno sconto fino al 20% sui premi assicurativi a chi è vegetariano o vegano. Brian Jones, direttore della compagnia, ha dichiarato che al giorno d'oggi abbiamo a disposizione prove scientifiche sempre più frequenti che confermano che i vegetariani e i vegani hanno una salute migliore ed un rischio minore di essere colpiti da malattie come infarto, ictus, ipertensione, cancro, osteoporosi, obesità, diabete e problemi renali.

Ha dunque aggiunto che i premi assicurativi sono calcolati sulla base di diversi fattori, che includono la storia medica familiare, lo stile di vita, il fumo e il consumo di alcol; dunque, a suo parere, anche una dieta vegetariana o vegana dovrebbe essere presa in stretta considerazione. La compagnia di assicurazioni australiana propone ai vegetariani e ai vegani degli sconti che possono variare tra i 300 e i 675 dollari.

Non sono mancate alcune polemiche al riguardo. Secondo alcuni, molte persone sarebbero disposte a dichiararsi vegetariane o vegane pur non essendolo, soltanto per ricevere uno sconto. Secondo altri, anche chi è vegetariano o vegano può andare incontro a rischi per la salute, se continuerà a consumare cibi confezionati e patatine fritte.

C'è chi sottolinea anche che il rischio di morte per vegetariani, vegani e onnivori sarebbe da equiparare, considerando tutte le possibili cause di decesso, compresi gli incidenti. In conclusione, i vegetariani e i vegani australiani saranno di certo felici dell'agevolazione, ma forse sarebbe necessario prendere in considerazione le abitudini alimentari in modo approfondito per ogni soggetto, in modo da valutare la riduzione del rischio di morte e dei premi assicurativi in modo equo.

Marta Albè

LEGGI anche:

I vegetariani vivono più a lungo?

Vegetariani e Vegani vivono più a lungo?

I vegetariani? Sono più ottimisti! Tutto merito degli antiossidanti

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram