dado vegetale fatto in casa

Preparare in casa il dado vegetale permette di ottenere un prodotto completamente naturale e di certo più salutare rispetto a quanto presente in commercio. Il dado fatto in casa non contiene glutammato monosodico, coloranti, conservanti o quantità eccessive di sale.


A seconda delle ricette, lo potrete conservare in frigorifero, in freezer o a temperatura ambiente. Non vi resta che sperimentare per avere la vostra scorta di dado vegetale sempre a disposizione, risparmiando.

1) Dado vegetale alle erbe aromatiche

Ecco una ricetta per preparare un dado vegetale fatto in casa ricco di erbe aromatiche come prezzemolo, basilico, salvia e rosmarino. Ecco la lista degli ingredienti da utilizzare:

200 gr di sedano
2 carote
1 cipolla grossa
1 zucchina
100 gr di prezzemolo
20 foglie di basilico
2 rametti di rosmarino
15 foglie di salvia
150 gr di sale
1 cucchiaio di olio

Dovrete sminuzzare molto finemente le verdure e le erbe aromatiche. A questo punto dovrete versarle in una pentola di acciaio con un cucchiaio d'olio, coprendole con il sale. Cuocete per 1 ora e mezza a fiamma bassa, senza aggiungere acqua. Frullate il tutto con un comune frullatore e rimettete sul fuoco fino a quando il composto non si sarà addensato. Il dado deve essere trasferito ancora caldo nei barattoli di vetro, da lasciare raffreddare e conservare in frigorifero. Il dado così ottenuto può essere conservato in frigorifero fino a 4 o 5 giorni. Altrimenti lo potrete congelare nelle vaschette per il ghiaccio. Il dado vegetale fatto in casa si mantiene in freezer per circa 6 mesi.

dado vegetale fatto in casa 1

fonte foto: 101cookbooks.com

2) Dado vegetale senza glutine

Il blog Facile Cucinare Senza Glutine propone una ricetta per preparare il dado vegetale adatta a chi soffre di celiachia o di intolleranze. Ecco gli ingredienti che vi serviranno e le istruzioni per la preparazione:

2 gambi di sedano
2 carote
1 cipolla
1 pomodoro
1 zucchina
1 spicchio d'aglio
qualche foglia di erbe aromatiche di stagione 1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio d'olio extravergine di oliva
200 gr di sale grosso
30 gr di vino bianco

Potrete omettere il pomodoro dalla ricetta, quando non è di stagione, e sostituire la zucchina con una fetta di polpa di zucca in autunno. Frullate tutte le verdure e versatele in una pentola in acciaio inossidabile dai bordi alti. Aggiungete olio, sale grosso e vino. Mescolate bene il tutto e cuocete per 30 minuti, a fuoco lento, con il coperchio. Lasciate intiepidire e create un composto omogeneo con il frullatore ad immersione. Cuocete ancora per qualche minuto, in così che il rimanente liquido di cottura possa evaporare. Come conservare il dado? Potrete versarlo in una pirofila di vetro e riporlo in frigorifero per una settimana, oppure potrete congelarlo in freezer ed utilizzarlo fino ad esaurimento.

3) Dado vegetale senza cottura

È sempre necessario cuocere le verdure per preparare in casa il dado vegetale? Il libro "Il Cucchiaio Verde" suggerisce una ricetta che non prevede la cottura e che utilizza il sale come conservante. Vi serviranno:

1 kg di sale fino
1 kg di cipolle
1 kg di carote
½ kg di sedano
½ kg di zucchine
800 gr di prezzemolo
400 gr di pomodori
450 gr di fagiolini
200 gr di timo

Tritate molto bene tutte le verdure (con l'aiuto di una mezzaluna o di un robot da cucina). Mescolatele con 1 chilo di sale fino. Versate le verdure tritate in barattoli di vetro sterilizzati, coprite con carta pergamena e chiudete con un buon tappo.

4) Dado vegetale da congelare

Il blog di cucina Beati Gli Invitati suggerisce una variante della ricetta per preparare in casa il dado vegetale che risulta perfetta per la conservazione in freezer, nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio. Si tratta di una soluzione molto comoda per avere sempre a disposizione la quantità di dado desiderata.

2 zucchine
3 carote
1 porro
1 cipolla
200 gr di sedano
3-4 coste di bieta
15 pomodorini
1 spicchio di aglio
Rosmarino - salvia - erba cipollina - basilico
1/2 bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
6 cucchiai di sale fino

Lavate bene tutte le verdure e le erbe aromatiche. Sminuzzatele e versatele in un tegame antiaderente, insieme a sale, vino e olio. Dovranno cuocere a fuoco lento per 50 minuti. Si inizierà a formare un composto denso, che dovrete rendere omogeneo con il frullatore ad immersione. Quando si sarà raffreddato, suddividetelo nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio e congelate i vostri nuovi dadi, che saranno molto simili a quelli in vendita per la forma e la dimensione. Il gusto sarà però decisamente migliore.

dado vegetale fatto in casa 2

fonte foto: mideats.com

5) Dado vegetale granulare fatto in casa

Ecco la ricetta per preparare il dado fatto in casa presentata dal blog La Trattoria Da Martina, dove questo famoso condimento è stato trasformato in una vera e propria idea regalo, con tanto di etichette e nastri per decorare i barattoli. Per preparare in casa il dado vegetale granulare vi serviranno (ingredienti per circa 500 grammi):

6 carote medio-piccole
4 coste di sedano con foglie
1 1/2 cipolla
1 porro
1 zucchina
1 finocchio piccolo
3 pomodori tipo San Marzano o Picadilly rossi
3 patate molto piccole
1 ciuffo di prezzemolo.
Sale grosso integrale
1 cucchiaio di curcuma
3-4 cucchiai di fiocchi di lievito di birra devitalizzato

Come spiega la ricetta, dovrete tritare gli ingredienti molto finemente e procedere alla loro essiccazione tramite un essiccatore, oppure in forno ventilato alla temperatura di 60 gradi. Quando le verdure saranno pronte, cioè disidratate completamente, dovrete frullare il tutto in modo da ottenere un dado in polvere molto fine, adatto sia come insaporitore che per preparare il brodo. Si conserva a lungo in barattoli di vetro, fuori dal frigorifero.

Marta Albè

Leggi anche:

- 5 alimenti confezionati che non avrete più bisogno di comprare

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram