10 gelati vegan da preparare in casa

gelato ricette

Preparare il gelato in casa è molto semplice avendo a disposizione una gelatiera che permetta di avere il tutto pronto nel giro di 20-30 minuti, a seconda del programma utilizzato. Chi non avesse a disposizione una gelatiera, potrà provare ad amalgamare gli ingredienti (preferibilmente freddi da frigo, anche nel caso di impiego della gelatiera) con un frullatore e a versare il composto ottenuto in un contenitore adatto ad essere conservato in freezer.

Il gelato dovrà essere mescolato energicamente con un cucchiai ogni mezz'ora, in modo tale che non si formino dei blocchi di ghiaccio. Per saperne di più, leggete: Come fare il gelato senza gelatiera.

Per quanto riguarda l'aggiunta di dolcificanti, nelle seguenti ricette troverete delle indicazioni riguardanti l'impiego di zucchero di canna chiaro biologico. La scelta della tipologia e della quantità di dolcificante da utilizzare può variare in base agli ingredienti utilizzati, al grado di dolcezza e di maturazione della frutta ed alle proprie esigenze personali. Ad esempio, potreste sperimentare la sostituzione dello zucchero con la stevia o con il malto di riso.

I gelati alla frutta, molto leggeri in quanto preparati con l'utilizzo di semplice acqua o di latte vegetale, ricordano i sorbetti, ma hanno comunque una consistenza molto simile a quella del gelato alla frutta da gelateria. Prima di apprestarvi alla preparazione del gelato, seguite le istruzioni specifiche della vostra gelatiera, che potrebbero richiedere di posizionare in freezer un disco di congelamento o una ciotola per un certo numero di ore. La riuscita del gelato è più rapida e sicura se gli ingredienti da impiegare vengono posizionati in frigorifero prima dell'utilizzo, compresa l'acqua, la frutta ed il latte vegetale. La panna vegetale migliore da utilizzare è del tipo da montare. Le dosi indicate permettono di preparare gelato sufficiente per 4 persone. Il gelato fatto in casa può essere conservato in freezer per qualche giorno, ma è necessario fare attenzione che non si indurisca troppo.

1) Gelato alle fragole

250 grammi di fragole fresche
150 millilitri d'acqua
80 grammi di zucchero di canna chiaro

Lavate e pulite le fragole. Affettatele o suddividetele almeno a metà. Versatele nel contenitore del frullatore e frullatele aggiungendo dapprima acqua fredda a poco a poco ed infine versando anche lo zucchero, cercando di ottenere un composto il più possibile omogeneo. A questo punto potrete inserire il composto nella gelatiera ed azionarla per il tempo indicato. Per i gelati alla frutta è consigliabile seguire il programma "sorbetto", se disponibile.

2) Gelato alla vaniglia

250 millilitri di latte di riso non zuccherato
250 millilitri di panna vegetale
60 grammi di zucchero di canna chiaro
2 cucchiaini di bacche di vaniglia in polvere biologiche

Il gelato alla vaniglia ottenuto con il latte di riso potrà costituire la base di partenza per la preparazione di tutti i vostri gelati cremosi. Conservate sia il latte di riso che la panna vegetale in frigorifero prima di iniziare la preparazione del gelato. Potrete versare tutti gli ingredienti all'interno di una ciotola (preferibilmente in metallo e da lasciare anch'essa raffreddare in frigorifero) ed amalgamarli utilizzando un frullatore ad immersione, fino a quando lo zucchero non risulterà ben sciolto. Versate quindi il composto ottenuto nella gelatiera ed azionatela scegliendo il programma per il gelato tradizionale.

3) Gelato alle banane

300 grammi di banane mature
180 millilitri d'acqua fredda
80 grammi di zucchero di canna chiaro biologico
1/2 limone

Scegliete solamente banane che si trovino ad un perfetto punto di maturazione, in modo da ottenere un gelato dal gusto davvero gradevole. Affettate le banane ed irroratele immediatamente con del succo di limone, per evitare che anneriscano. Frullate le banane insieme allo zucchero di canna e all'acqua fredda. Versate il composto nella gelatiera ed azionatela come di consueto.

4) Gelato alla stracciatella

250 millilitri di latte di riso non zuccherato
250 millilitri di panna vegetale
60 grammi di zucchero di canna chiaro
40 grammi di cioccolato extra fondente

Per la preparazione del gelato alla stracciatella procedete nel preparare la base così come indicato nel caso del gelato alla vaniglia. A parte, grattugiate o tritate il cioccolato con un mixer per ottenere le scagliette tipiche del gelato alla stracciatella. Versate il composto nella gelatiera e soltanto una volta giunti a metà del tempo di preparazione del gelato aggiungete all'interno di essa le scagliette di cioccolato fondente.

5) Gelato al latte di mandorle

250 millilitri di latte di mandorle
250 millilitri di panna vegetale
60 grammi di zucchero di canna chiaro
40 grammi di mandorle dolci

Dopo aver conservato in frigorifero sia la panna che il latte vegetale, amalgamate i due ingredienti con l'aiuto di una frusta o di un frullatore ad immersione, dopo averli versati in una ciotola. Unite al composto anche lo zucchero, rendetelo omogeneo, e versatelo nella gelatiera. Azionatela ed a metà del tempo di preparazione aggiungete le mandorle, dopo averle tritate.

6) Gelato al melone

300 grammi di melone
200 millilitri d'acqua
80 grammi di zucchero di canna chiaro

Sbucciate il melone, affettatelo e suddividete ogni fetta a cubetti, pesando direttamente la polpa per regolarvi con le quantità. Versatelo nel bicchiere del mixer da cucina insieme all'acqua ed allo zucchero di canna. A questo punto, frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e versatelo nella gelatiera. Non vi resterà che azionarla.

7) Gelato variegato all'amarena

250 millilitri di latte di riso
250 millilitri di panna vegetale
60 grammi di zucchero di canna chiaro
2 cucchiaini di bacca di vaniglia biologica in polvere.
Amarene sciroppate
Sciroppo all'amarena

Per la preparazione di questo gelato la soluzione ideale consiste nell'avere a disposizione sia amarene sciroppate che sciroppo all'amarena preparati in casa. Preparate la base del gelato seguendo le istruzioni indicate per il gelato alla vaniglia. A metà della preparazione in gelatiera versate una manciata di amarene sciroppate. Decorate il gelato con lo sciroppo di amarena prima di servirlo. Potreste anche decidere di aggiungere un cucchiaio di sciroppo al gelato stesso, durante la preparazione.

8) Gelato al lampone

200 millilitri di latte di riso
200 millilitri di panna vegetale
150 grammi di lamponi
60 grammi di zucchero di canna chiaro

Versate nel frullatore ad immersione o nel mixer da cucina i lamponi freschi. la panna vegetale ed il latte di riso, aggiungendo anche lo zucchero. Frullate il tutto facendo in modo che possa rimanere visibile qualche pezzetto dei frutti di bosco. Versatelo nella gelatiera ed azionatela semplicemente.

9) Gelato alla menta

250 millilitri di latte di riso
250 millilitri di panna vegetale
80 grammi di zucchero di canna chiaro
5 cucchiai di sciroppo alla menta

Versate in una ciotola il latte di riso, la panna vegetale e lo zucchero di canna. Mescolate con una frusta ed unite lo sciroppo alla menta (ancora meglio se preparato in casa). Versate il tutto nella gelatiera ed azionatela. Aggiungendo a metà preparazione delle scagliette di cioccolato fondente potrete ottenere un ottimo gelato al gusto "after eight". Ricordate di utilizzare sempre ingredienti molto freddi, da frigorifero.

10) Gelato al cacao

250 millilitri di latte di mandorle o di latte di riso
250 millilitri di panna vegetale
80 grammi di zucchero di canna chiaro
15 grammi di cacao in polvere

Per la preparazione del gelato al cacao versate in una ciotola il latte di mandorle o di riso, lo zucchero di canna ed il cacao in polvere (dolce o amaro a seconda dei gusti). Amalgamate gli ingredienti a mano con l'aiuto di una frusta, senza ricorrere al frullatore. Versate il tutto nella ciotola della gelatiera ed azionatela semplicemente. Potete arricchire la preparazione con scaglie di cioccolato fondente o con nocciole tritate da versare nella gelatiera sempre a metà processo.

Marta Albè

LEGGI anche:

5 ghiaccioli naturali fatti in casa

Come fare il gelato senza gelatiera

Pin It