10 insalate depurative

insalate depurative

Se avvertite la necessità di consumare dei pasti più leggeri con l'avvicinarsi della bella stagione e se volete arricchire per tale motivo la vostra dieta di alimenti depurativi per l'organismo, potreste pensare di dedicarvi alla preparazione di fresche insalate deputative da gustare a pranzo o a cena. Esse dovranno risultare ricche di ingredienti in grado di aiutare il nostro organismo a depurarsi, come i germogli, gli asparagi, la rucola, i ravanelli e le barbabietole.

1) Insalata primaverile depurativa

Il blog Clorofilla ci propone un'insalata primaverile depurativa a base di erbe spontanee che aiutano l'organismo a liberarsi dalle tossine. Tra di esse è possibile raccogliere, ad esempio in zone di campagna, o comunque lontane dal traffico, erbe come l'acetosella, il centocchio ed il tarassaco, particolarmente indicato per la purificazione del sangue, da riunire per ottenere una gustosa insalatina di erbe spontanee.

insalata depurativa

Leggi anche: Insalata primaverile depurativa

2) Insalata di fagioli azuki

I fagioli azuki sono piccoli legumi di colore rosso, depurativi e ricchi di ferro. Possono essere utilizzati per la preparazione di insalate sotto forma di germogli, da coltivare nel proprio germogliatore o in un altro contenitore adatto, oppure possono essere lasciati in ammollo ed in seguito lessati in acqua bollente, per poi essere aggiunti alle proprie insalate tiepidi o freddi, in abbinamento ad ortaggi a foglia o a cereali.

azuki

Leggi anche: Azuki: piccoli, preziosi fagioli depurativi e ricchi di ferro

3) Insalata di fiori

Avevate mai pensato di arricchire con dei fiori le vostre insalate primaverili ed estive? Le foglie di lattuga, di valeriana o di rucola possono essere accompagnate da un tocco di colore costituito dai fiori. A seconda dei momenti dell'anno sarà possibile scegliere tra petali di rosa o di viola, lillà, belle di giorno. Per un effetto depurativo sono indicati i fiori di tarassaco e di calendula, oltre ai ben noti fiori di zucca.

insalata 3 fiori

fonte foto: telegraph.co.uk

Leggi anche: 10 fiori che non sapevate si potessero mangiare

4) Insalata di tofu e semi di sesamo

Abbinate ai cubetti di tofu lasciati leggermente rosolare in padella in olio extravergine d'oliva o in olio di sesamo delle foglie di ortaggi ed erbe adatte alla preparazione di un fresca insalata depurativa. Potrete scegliere tra foglie di rucola selvatica o da orto, foglie di valeriana o di cicoria, senza dimenticare le foglie di ravanelli, dall'effetto depurativo. Condite la vostra insalata con una manciata di semi di sesamo.

insalata tofu

fonte foto: care2.com

5) Insalata di asparagi e pomodorini

Gli asparagi sono tra gli ortaggi a cui vengono attribuite le maggiori proprietà depurative nei confronti del nostro organismo. Se desiderate gustare un'insalata fresca a base di asparagi, lessatene in anticipo un mazzetto, tagliateli a pezzettini e lasciateli riposare conditi con un filo d'olio extravergine d'oliva, per poi utilizzarli per preparare un'insalata accompagnandoli con lattuga, pomodorini, ravanelli e cetrioli affettati in modo sottile.

asparagi

Leggi anche: Asparagi: proprietà, benefici e varietà

6) Insalata agli spinaci e zenzero

Per la preparazione di questa insalata depurativa, tipicamente adatta alla stagione primaverile, è possibile partire dalla scelta di foglie tenere di spinaci, da abbinare ai seguenti ingredienti, nelle quantità desiderate, scegliendo tra carote grattugiate e irrorate con succo di limone, cetrioli e ravanelli affettati in modo sottile, fagioli lessati. Condite il tutto con olio extravergine, succo di limone e zenzero grattugiato.

insalata 6 spinaci zenzero

fonte foto : eatdrawlive.com

7) Insalata di quinoa

La quinoa è uno pseudo-cereale molto versatile che potrete utilizzare per la preparazione delle vostre insalate fredde primaverili o estive in sostituzione del riso, per poter variare ed arricchire di nutrienti il menù. Tra gli ortaggi depurativi che potrete aggiungere alla vostra insalata di quinoa vi sono ravanelli, asparagi, cetrioli e peperoni gialli. Alla vostra insalata potrete inoltre unire cipollotti, zenzero fresco, cetrioli e prezzemolo.

insalata 7 quinoa

fonte foto: ethicaldeal.com

Leggi anche: 10 gustose ricette a base di quinoa

8) Insalata per depurare il fegato

Per la preparazione della vostra insalata depurativa per il fegato iniziate a preparare una base "verde" per il vostro piatto, composta da foglie di spinaci, crescione, foglie di tarassaco, indivia e rucola. Per arricchire la vostra insalata potete dunque passare all'aggiunta di alcuni ingredienti a scelta tra fettine di mela, carote crude tagliate a listarelle, mandorle, fagioli lessati e germogli. Condite con olio extravergine, succo di limone e erbe aromatiche.

insalata 8 fegato

fonte foto: realfood.tesco.com

9) Insalata di germogli

Un insalata altamente nutriente e dalle proprietà depurative può essere preparata utilizzando come ingredienti principali i germogli. Allo scopo risultano particolarmente adatti i germogli di crescione, di fagioli azuki, di rucola, di fagioli mung e di semi di lino. I germogli vengono consumati a crudo e possono essere conditi con olio extravergine e succo di limone. Il succo di limone è depurativo per il nostro organismo e favorisce l'assorbimento del ferro contenuto nei vegetali. Ai germogli possono essere abbinati ortaggi crudi e sminuzzati, come zucchine e carote.

insalata 9 germogli

fonte foto: foodconfidence.com

10) Insalata di amaranto

L'amaranto, al pari della quinoa, è uno pseudo-cereale utilizzabile nella preparazione delle insalate fredde estive e primaverili in sostituzione del riso. I chicchi di amaranto devono essere risciacquati prima della cottura in acqua bollente, che richiede circa 20 minuti. In seguito possono essere raffreddati rapidamente, passandoli sotto l'acqua fredda. All'amaranto aggiungete ortaggi depurativi crudi o cotto come gli asparagi, i cetrioli, i ravanelli, la barbabietola e le cipolle. Condite con zenzero, olio extravergine e succo di limone. Come ingredienti aggiuntivi o per variare potreste utilizzare tofu tagliato a cubetti, semi di girasole e semi di zucca.

insalata 10 amaranto

fonte foto: myrecipes.com

Leggi anche: Amaranto: come si coltiva, usi e dove trovarlo

Marta Albè

fonte foto: wisegeek.com