Come ti trasformo il vecchio autobus in una caffetteria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Trasformare un vecchio autobus in una caffetteria, vi sembra una missione impossibile? La maggior parte delle persone non avrebbe idea di che fare con un autobus in panne davvero malandato.

Ma Aleah, proprietaria della Wild Thyme Coffee House di Saturnia Island, in British Columbia, è una voce fuori dal coro. Nel 2012 a Leyland ha ritrovato un autobus d’epoca a due piani in una discarica.

Era stato costruito nel 1963 e utilizzato come mezzo di trasporto pubblico fino al 1976. Nel 1978, l’autobus aveva rappresentato la mascotte per il trasporto della squadra canadese in occasione dei Commonwealth Games di Alberta. In questo autobus malandato e con i finestrini rotti vide un enorme potenziale.

Dopo cinque mesi di duro lavoro, Aleah riuscì a trasformare questo pezzo di storia nella Wild Thyme Coffee House. La caffetteria serve il pranzo e la colazione tutti i giorni, ospita un bar e serve solamente caffè del commercio equo e solidale.

La caffetteria serve piatti ricchi preparati con ingredienti locali, tra fresche insalate miste con tanto di decorazioni floreali e macedonie di frutta. Un piccolo angolo di paradiso nato dal riciclo creativo. Le immagini ci permettono di seguire la straordinaria trasformazione dell’autobus in una caffetteria.

bus caffetteria 1

bus caffetteria 2

bus caffetteria 3

bus caffetteria 4

bus caffetteria 5

bus caffetteria 6

bus caffetteria 8

Incredibile ma vero!

Marta Albè

Fonte foto: wildthymecoffeehouse.com

Leggi anche:

Maine Bus: l’ autobus vintage trasformato in una confortevole casa mobile

Come ti trasformo l’autobus in una casa mobile (foto)

Come ti trasformo un camion in una casa ad energia solare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook