Grotta Palazzese: carne scaduta e pesce sconosciuto sequestrati nel ristorante nella roccia di Polignano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nella splendida location di Polignano a Mare, durante un controllo, la Guardia Costiera ha scoperto che due rinomati ristoranti servivano pesce senza tracciabilità e carne scaduta da un mese.

D’estate diventano più serrati i controlli delle autorità su ristoranti e locali, in particolare dei luoghi di mare e di vacanza. In questo caso, gli uomini del 6° Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari, hanno controllato cucine, frigoriferi e magazzini di due note attività commerciali di Polignano a Mare.

Ad essere finiti nei guai per quanto trovato, sono due ristoranti e in particolare uno ha destato sorpresa visto che è considerato luogo rinomato e attira ogni anno i più facoltosi turisti della zona. Stiamo parlando diGrotta Palazzese” , locale noto in tutto il mondo per la sua posizione (a picco sul mare) e “La Tana Marina” di Cala Paura.

ristorante-grotta-palazzese

Nel primo caso sono stati trovati 8 kg di carne pregiata (controfiletti di wagyu, razza bovina giapponese) scaduta da ben un mese oltre che 68 kg di pesce (tranci e filetti di spigola, zampe di granchio reale e altri prodotti) privi della documentazione di tracciabilità, ovvero di provenienza sconosciuta.

sequestro-pesce

sequestro-carne

Nel secondo caso, invece, l’autorità costiera ha trovato ben 95 chili di pesce congelato ma sempre senza tracciabilità.

In seguito a quanto scoperto, tutto è stato ovviamente sequestrato, Grotta Palazzese è stata multata per 5500 euro mentre La Tana Marina per 1500 euro.

sequestro-pesce2

sequestro-pesce3

La Guardia Costiera ha già annunciato che continuerà nei prossimi giorni i suoi controlli a tappeto relativamente alle attività commerciali della zona (anche quelle più piccole e meno rinomate)  a tutela dei consumatori ma anche per sensibilizzare ristoratori, pescatori e commercianti sull’importanza di offrire ai propri clienti prodotti sicuri e a norma.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook