Feci di ratti e sporco: chiuso ristorante cinese a Roma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Feci di ratto in cucina. Sporcizia e degrado in un ristorante cinese di Roma. È questo quello che hanno trovato i poliziotti durante un controllo in alcuni locali orientali della capitale.

Sabato, un ristorante dell’Eur è stato chiuso a causa delle pessime condizioni igienico-sanitarie accertate dalla polizia e dalla Asl, tali da essere considerate pericolose per la salute pubblica.

Dopo aver ispezionato alcune attività commerciali gestite da cittadini cinesi naturalizzati italiani, la Polizia del commissariato Tor Carbone, in collaborazione con agenti della Polizia Roma Capitale dell’VIII Gruppo e dell’Asl Rmc ufficio Ispettivo del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, ha fatto un controllo anche all’interno del ristorante del noto quartiere della capitale.

Ciò che è apparso agli occhi degli agenti non ha lasciato spazio a dubbi: grasso sulle pareti e sui pavimenti, sporco incrostato ma soprattutto la presenza di feci di animali, probabilmente ratti.

ristorante cinese chiuso ps

ristorante cinese roma ps1

ristorante cinese roma ps2

Foto

Dopo aver accertato le irregolarità, i gestori dell’attività sono stati multati e il ristorante rimarrà chiuso fino a quando i titolari non saranno in regola con le prescrizioni indicate.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

SCANDALO ALIMENTARE IN CINA: CARNE CONGELATA DAL 1970 PRONTA PER LA VENDITA

CIBO CINESE: SEQUESTRATE 43 TONNELLATE DI ALIMENTI SURGELATI ILLEGALI E PERICOLOSI

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook