Cucchiaini commestibili per ridurre i rifiuti di bar e take away (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I rifiuti di plastica rappresentano uno dei problemi più gravi per l’inquinamento del pianeta perché non sempre sono riciclabili e perché spesso sono usa-e-getta. Quanti cucchiaini e posate di plastica vengono utilizzati e gettati poco dopo ogni giorno nei bar e nei take away di tutto il mondo? I cucchiaini commestibili potrebbero essere un’alternativa.

I cucchiaini usa-e-getta stanno diventando una minaccia per l’ambiente così come tutte le posate e le stoviglie monouso. Vista l’urgenza della situazione, in India è nata l’idea di introdurre dei cucchiaini commestibili nei bar e nei take away come alternativa per ridurre in tempo record l’accumulo di rifiuti usa-e-getta.

Narayana Peesapaty, fondatore di Bakeys, ha già venduto 1 milione e mezzo di cucchiai e cucchiaini realizzati con farina di riso, miglio e grano e ora ha lanciato una campagna su Kickstarter per espandere il progetto dall’India a tutto il mondo.

Il crowdfunding sta avendo molto successo tanto che a circa due settimane dalla chiusura della campagna è già stato raccolto il quadruplo della cifra sperata in partenza, che era pari a 20 mila dollari.

In India si utilizzano almeno 120 miliardi di posate e stoviglie di plastica ogni anno. Da qui è nata l’ispirazione per creare qualcosa di nuovo. Questi cucchiai vanno bene sia per le bevande che per i piatti caldi e per i dolci. Sono adatti per le zuppe e vengono proposti sia in versione dolce che salata.

Ad esempio si trovano dei cucchiaini commestibili speziati in diversi gusti: zenzero, cumino, sedano, pepe, carota e non solo. Ci sono anche dei cucchiaini commestibili dal gusto neutro, adatti ad ogni piatto. I cucchiaini commestibili sono vegan, non contengono OGM ma almeno per il momento non sono senza glutine, dato che tra gli ingredienti includono la farina di grano.

cucchiaini commestibili 1

cucchiaini commestibili 2

Un’offerta di 10 dollari permette di ricevere 100 cucchiaini commestibili, che sono pensati per i comuni cittadini ma soprattutto per i bar, i take away e tutti i possibili punti di ristoro che utilizzano posate usa-e-getta.

Pensate che i cucchiaini commestibili siano una buona idea per ridurre i rifiuti?

Marta Albè

Fonte foto: Bakeys

Leggi anche:

frecciaDO EAT: PIATTI E CONTENITORI PER ALIMENTI DIVENTANO… COMMESTIBILI!

frecciaPAPPAMI: COSì BUONO DA MANGIARSI IL PIATTO!

frecciaCOOKIE CUP: LE TAZZINE COMMESTIBILI PER IL CAFFÈ

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Speciale Creme Solari

Creme solari: come sceglierle e a cosa fare attenzione

Germinal Bio

5 colazioni sane per rendere gustosi i tuoi fiocchi d’avena

eBay

Work out: i migliori attrezzi per allenare a casa tutti i muscoli

MSC

Pesca sostenibile: perché è così importante per tutti noi e per il nostro Pianeta

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook