Le 10 citta’ più vegan friendly del mondo

veganzcity

Quali sono le città vegan-friendly del mondo? Secondo il sito Happy Cow, la guida per vegani che viaggiano a mo’ di “Tripadvisor”, ma cruelty free, al primo posto c’è Berlino. A incornare la capitale tedesca come città più amica dei vegani sono stati gli utenti stessi con i loro voti e le loro recensioni. E, indovinate un po’, nella top five della classifica non c’è neanche un’italiana.

A seguire, infatti, si piazzano rispettivamente New York, Portland, Londra e San Francisco. Tre città degli Stati Uniti, quindi, e solo due europee. Chiudono la classifica alcune città orientali, come Chiang Mai, Singapore e Taipei, oltre all’americana Los Angeles e alla canadese Toronto.

Berlino, Germania

Con oltre 28 ristoranti 100% vegan e centinaia di annunci su HappyCow, Berlino sta rapidamente diventando la Mecca vegan del mondo. La maggior parte dei ristoranti elencati sono vicini l’uno dall’altro e di facile accesso sia in metro che in bicicletta. Inoltre, quasi tutti i ristoranti e le caffetterie della città presentano alcune opzioni adatte ai vegani nel loro menu.

Leggi: Vegilicious Veggie Shop: in Germania il primo supermercato vegan d’Europa

New York, NY, Usa

La città che non dorme mai offre un interessante mix internazionale di cucina veg – caffè, bistrot, trattorie, ristoranti gourmet e panetterie – locali tanto diversi quanto vari sono i suoi abitanti. NYC ha 63 ristoranti completamente vegan registrati.

Portland, Oregon, Usa

Riconosciuta come una delle città più vivibili al mondo, Portland è un vero paradiso per vegani e vegetariani. È anche adatta a bambini e pedoni ed è estremamente amica dell’ambiente nelle sue politiche pubbliche. Con oltre 20 posti veggie dove trovare qualcosa da mangiare senza derivati animali, i turisti vegan possono facilmente esplorarla senza morire di fame.

San Francisco, California, Usa

San Francisco vanta decine di caffetterie accoglienti, alla moda e veg, oltre a negozi di prodotti bio, naturali e crudisti. Mangiare qui è davvero facile, così come è semplice andare in giro con mezzi pubblici, bicicletta o a piedi.

Londra, Inghilterra

Dallo scoppio del morbo della mucca pazza nei primi anni 2000, sempre più persone nel Regno Unito stanno abbracciando uno stile di vita veg. Inutile dirlo: nuovi ristoranti cruelty free sono spuntati in tutta la città.

Vegani: nel Regno Unito saranno il 55% della popolazione nel 2020?

Los Angeles, California, Usa

LA ha più opzioni vegane rispetto a qualsiasi altra città (ben 474 annunci) e vanta esclusivi ristoranti come “Crossroads” di Tal Ronnen e Shojin, con 2 locali di cucina gourmet vegan giapponese.

Chiang Mai, Thailandia

Chiang Mai è la città più vegan-friendly di tutta la Thailandia. Il cibo è prevalentemente in stile tailandese con un sacco di prodotti locali, freschi e pieni di fascino esotico.

Singapore, Repubblica di Singapore

Qui HappyCow elenca oltre 100 ristoranti vegetariani e vegani, che servono una grande varietà di piatti tipici della cucina vegetariana asiatica e cinese.

Toronto, Canada

Toronto offre a prezzi accessibili cucina vegan cinese o indiana, così come alimenti naturali internazionali provenienti dai mercati biologici.

Taipei, Taiwan

A Taipei di certo non si soffre la fame: sono tantissimi i buffet economici vegetariani e vegani. Alcuni di loro, spiega HappyCow, servono fino a 100 diverse opzioni. Famosa anche la sua offerta di finta carne e cucina casalinga.

Leggi: Il primo supermercato 100% vegan di Taiwan (FOTO)

Roberta Ragni

Fonte

Leggi anche:

Viaggi: le 10 migliori destinazioni per vegetariani e vegani

E se il fast-food fosse vegetariano?

25 cose che un vegano si e’ sentito dire almeno una volta nella vita

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook