Bonus Lazio Km 0: incentivi ai ristoratori che acquistano prodotti agroalimentari laziali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un rimborso pari al 30% della spesa per i ristoratori che scelgono i prodotti locali DO (denominazione d’origine), IG (indicazione geografica) e PAT (prodotti agroalimentari tradizionali). Sarà possibile con il cosiddetto “Bonus Lazio Km0” promosso dalla Regione per dare ulteriore sostegno al settore.

Oltre al bonus ristori contenuto nell’omonimo Decreto dei giorni scorsi, infatti, gli operatori della ristorazione del Lazio potranno beneficiare di un altro tipo ancora di intervento.

Ai loro sarà concesso un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, che sarà pari al 30% della spesa effettuata per l’acquisto di prodotti DO, IG e PAT del territorio della regione. L’importo del contributo sarà ricevuto a fronte di una fattura già quietanzata per l’acquisto dei prodotti indicati dal bando.

Chi può fare richiedere il Bonus Lazio Km0

Possono partecipare al bando gli operatori della ristorazione che esercitano attività primaria o secondaria nel Lazio iscritta a questi codici ATECO:

  • ristorazione con somministrazione (cod. 56.10.11)
  • attività di ristorazione connesse alle aziende agricole (cod. 56.10.12)
  • ristorazione su treni e navi (cod. 56.10.50)
  • catering per eventi, banqueting (cod. 56.21.00)

Il contributo varierà

  • da un minimo di 500 euro – a fronte di una spesa ammissibile di almeno 1.667 euro
  • a un massimo di 5.000 euro– per una spesa ammissibile pari ad almeno 16.667 euro

Come presentare la domanda

Come si legge sul sito della Regione Lazio, gli interessati che intendano partecipare al bando sono invitati, prima di procedere con la compilazione del form online, a prendere visione del bando e della guida per la compilazione della domanda online, a scaricare, compilare e sottoscrivere l’allegato A della domanda di voucher.

QUI tutte le informazioni.

Fonte: Regione Lazio

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook