Moby apre un ristorante vegano e dona tutti i profitti in beneficenza per gli animali

ristorante moby cover

Moby, noto DJ e star della musica elettronica, ha aperto un nuovo ristorante vegano a Los Angeles e ha deciso di donare tutti i profitti in beneficenza a favore degli animali.

L’inaugurazione del Little Pine Restaurant è avvenuta lo scorso novembre e ora Moby ha annunciato che proprio grazie al ristorante potrà donare in beneficenza delle somme di denaro ad organizzazioni come la Humane Society, Mercy For Animals, Farm Sanctuary e Sea Shepherd.

Moby ha spiegato che l’apertura del ristorante non ha mai voluto rappresentare un investimento imprenditoriale tradizionale. Moby ha intenzione di presentare la scelta vegan sotto una luce molto positiva e di contribuire al lavoro delle organizzazioni che si occupano di difendere gli animali e che operano nell’ambito del sociale.

Il ristorante propone piatti vegan preparati con ingredienti bio e ispirati alla cucina sana e naturale. È molto curato dal punto di vista architettonico e nell’aspetto riflette le varie passioni del musicista, compresa quella per il design.

Il ristorante vegano di Moby propone dei menù per la colazione, il brunch, il pranzo e la cena. La scelta vegan e la preferenza per gli alimenti bio fanno parte della vita di Moby ormai da anni.

ristorante moby 1

ristorante moby 2

ristorante moby 3

ristorante moby 4

ristorante moby 5

Il ristorante di Los Angeles vuole diventare un punto di riferimento interessante sia per i vegani della città sia per tutti coloro che sono interessati al cibo sano e naturale, oltre che al rispetto per gli animali.

Il ristorante è aperto tutti i giorni dalle 7.30 del mattino a mezzanotte. Si trova in 2870 Rowena Avenue, Silver Lake, Los Angeles. Se avrete occasione di visitarlo, saprete che con il vostro contributo potrete non solo mangiare sano e vegan ma anche dare una mano a chi con impegno ogni giorno si occupa di difendere gli animali e i loro diritti.

Marta Albè

Fonte foto: Little Pine Restaurant

Leggi anche: